Lun. Mar 8th, 2021

Amantea: sit-in di protesta per la frana nel centro storico, Di Natale “questa città non è sola”

amantea - di natale

Condividi

graziano di natale

Frana nel centro storico di Amantea, sit-in di protesta. Di Natale: “Questa Città non è sola. Ringrazio i cittadini per la partecipazione.
Chiediamo interventi immediati. Pronto ad azioni eclatanti”.

Promossa dall’associazione “La Migliore Calabria”, in sinergia con il Consigliere regionale, Graziano Di Natale, si è svolta questa mattina,
nel pieno rispetto delle norme vigenti, una pacifica manifestazione di protesta nel centro storico di Amantea, luogo dove, nel mese di Gennaio, si è verificata l’ormai celebre frana di un costone roccioso.

Era doveroso per me dare un segnale. Amantea, non deve essere abbandonata a se stessa e non sono qui per fare sterili passerelle elettorali ma per chiedere, unitamente ai cittadini amanteani, interventi importanti ed urgenti.

È quanto afferma il segretario-questore dell’Assemblea Regionale, Graziano Di Natale, che così prosegue: “Tutto ciò è inammissibile. Nel 2021, dopo un mese di stallo, il centro storico di Amantea è vittima dell’inerzia delle istituzioni sovracomunali che non hanno messo in sicurezza la frana, non hanno sbloccato un’arteria così importante per la viabilità, e non hanno fornito rassicurazioni ai cittadini sfollati danneggiando, oltretutto, l’economia locale già messa a dura prova dall’emergenza coronavirus.

Questa manifestazione serve principalmente a smuovere le coscienze e a restituire dignità ad un territorio al quale sono fortemente legato.

Il vicepresidente della commissione regionale contro la ‘Ndrangheta, munito di megafono durante il sit-in (Foto), col piglio giusto, annuncia battaglia: “Ho cercato il dialogo istituzionale più volte ma le nostre richieste sono state ignorate. La misura è ormai colma.

Il silenzio della Regione Calabria non è più tollerabile. A loro, agli organi preposti, mi appello nuovamente affinché si possa intervenire subito. Scriverò anche al Prefetto di Cosenza, dott.ssa Cinzia Guercio, al fine di far cessare questo stallo imbarazzante.

Inoltre prosegue Di Natalechiedo, senza polemica, ai commissari Prefettizi di dare maggiore impulso alla loro azione”.

L’esponente politico ringrazia i cittadini che hanno partecipato alla protesta. “Amantea è un punto nevralgico del Tirreno Cosentino. Dovrebbe vivere di turismo e di commercio, considerata la nobile tradizione maturata negli anni.

Oggi, ho osservato quello scatto d’orgoglio che serve a dare nuove energie ai cittadini. Ringrazio tutti i presenti. Grazie ad Annunziato
Lindia, esponente dell’associazione “Vivi il centro storico”, per il prezioso contributo e per i continui solleciti volti alla risoluzione
dell’annosa vicenda. Ringrazio anche il Presidente dell’associazione degli albergatori di Amantea, Enzo Alfano per la presenza”.

Il Consigliere regionale traccia la rotta: “La Regione non può ignorare questa protesta. Sono pronto ad altre azioni eclatanti insieme ai
cittadini amanteani. Una volta messa in sicurezza la frana dovranno essere ascoltate le ragioni dei residenti.

Poi conclude servirà un grande piano turistico-promozionale per il rilancio del centro storico di Amantea che, a mio avviso, ha enormi potenzialità. Io dal mio canto rinnovo la mia disponibilità e prometto massimo impegno.

Questa vicenda ha assunto contorni inimmaginabili. È ora di dare una svolta seria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?