Mer. Nov 30th, 2022

As.NALI  invita alla mobilitazione  della categoria dei panificatori a seguito del caro energia

asnali

Condividi

asnali

As.NALI da oltre sei mesi, da quando c’ è stato un aumento significativo delle materie prime, si è mobilitata attraverso gli organi Nazionali, affinché (vedi bonus) la categoria dei panificatori doveva essere tutelata dal caro energia.

La stessa Associazione  nei giorni scorsi  ha  chiesto anche un incontro al Prefetto di Reggio Calabria, il quale ha convocato la stessa  per la prossima settimana per discutere sulle varie problematiche e difficoltà economiche a seguito del caro energia che sta colpendo la categoria.

Il presidente Antipasqua,  spiega che appena il nuovo  Governo sarà formato , sarà chiesto  a gran voce di attuare fin da subito le varie proposte già inoltrate a favore dei panificatori.

L’ attività a favore della categoria  portata avanti da As.NALI  non si ferma, infatti si sta cercando insieme  alle altre sigle sindacali presenti sul territorio di promuovere in maniera unitaria un incontro che ci veda tutti insieme protagonisti ad organizzare una mobilitazione di tutti i PANIFICATORI.

Per dare voce e forza ad una categoria che in vista dei nuovi  rialzi sulle bollette “GAS -ENERGIA” a seguito delle nuove tariffe come annunciato da ARERA “Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente“ che entreranno in vigore da ottobre con il rischio di chiusura di oltre 300 imprese solo in Calabria.

Per questo l’ Associazione ha convocato  una riunione di categoria che si terrà, mercoledì 5 ottobre 2022, con inizio dei lavori alle ore 16,30 presso la sede As.NALI – Calabria, sita in Gioia Tauro Via SS 111 n° 222, per decidere insieme l’iniziativa da prendere.

× Vuoi inviare la tua notizia?