Mar. Feb 7th, 2023

Corigliano Rossano: in autunno nuova edizione di “Ramificazioni”

Condividi

Contribuire a rendere ancora più qualificato il patrimonio di competenze delle imprese culturali dedicate alla danza d’autore per posizionare efficacemente sul mercato internazionale imprese, processi e percorsi artistici Made in Italy. Continua l’impegno dell’associazione ITALÌA & CO che dopo il successo di Ramificazioni Festival che tornerà in autunno per una nuova edizione, nei prossimi mesi porterà in scena un nuovo progetto, anche questo premiato dal Ministero della Cultura.

È quanto fa sapere il direttore artistico Filippo Stabile che coglie l’occasione per ringraziare tutte le compagnie, i coreografi e gli artisti che hanno contribuito al successo del primo festival della danza d’autore in Calabria che dallo scorso mese di novembre ha portato in scienza 20 spettacoli, coinvolgendo 14 compagnie di danza, tra le più prestigiose nel panorama nazionale e toccato le 6 città di Corigliano – Rossano, Rende, Cosenza, Soverato, Polistena e Palmi.

Risultato vincitore, ottenendo il massimo del punteggio su più di 50 consorzi artistici candidati, nell’ambito dell’avviso BOARDING PASS PLUS 2022 – 2023 – 2024 – 4° Edizione promosso dal Ministero per la cultura, Italìa & CO, insieme al Centro Artemente di Milano, la Compagnia Cornelia di Napoli ed Equilibrio Dinamico di Bari, da aprile a settembre porterà in scena il progetto Multiverso. L’obiettivo è quello di esportare la danza d’autore Made in Italy all’estero. Sono quattro i Paesi che ospiteranno l’evento culturale: Francia, Slovacchia, Scozia e Albania. Il progetto MULTIVERSO ha alla base il concetto di conoscenza, rete di dialogo culturale tra l’Italia e altri Paesi che consenta agli artisti di ampliare i propri orizzonti e internazionalizzare le loro ricerche e pratiche con l’obiettivo di intrecciare tradizione culturale ed innovazione.

365 GIORNI DI DANZA D’AUTORE – L’associazione Create Danza partirà a febbraio con una nuova tournée che toccherà, tra le altre, Milano, ospite di uno degli eventi di punta della città lombarda, con un lavoro coreografico che tocca il tema della violenza sulle donne e Roma, con una tappa nel prestigioso Festival Corpo Mobile.

A maggio un web designer si occuperà di documentare tutte le attività degli artisti presentando un lavoro in formato digitale (film maker). Il progetto si concluderà a settembre e sarà presentato al Teatro Abeliano nel Centro di Produzione della Danza Porta D’Oriente di Bari.

In autunno la nuova edizione di Ramificazioni Festival interesserà le Città di Corigliano-Rossano, Cosenza, Polistena, Palmi, Lamezia.

× Vuoi inviare la tua notizia?