Mar. Ott 4th, 2022

Dal 16 al 22 agosto torna a Scilla la tradizionale festa in onore di San Rocco

Festa San Rocco - scilla

Condividi

Festa San Rocco - scilla

Dopo il lungo periodo pandemico, durante il quale la fiaccola della tradizione è stata tenuta alta compatibilmente con le restrizioni, riprende quest’anno in pienezza di programma la Festa in onore di San Rocco Patrono della città di Scilla dal 16 al 22 agosto, con gli eventi principali sabato 20 e domenica 21.

L’arciprete di Scilla don Francesco Cuzzocrea e diversi sacerdoti ospiti, alcuni dei quali ancora «freschi» di ordinazione, animeranno le liturgie, dedicate alle componenti più significative della comunità quali: i Giovani, le Famiglie, gli Anziani e gli Ammalati, gli Scillesi nel mondo e gli Adoratori.
Martedì 16 agosto, Festa liturgica del Santo, sarà interamente dedicato alla tradizionale «Iurnata i Santa Rroccu»: fra le Messe delle 8,00 e delle 19,00 si susseguiranno i pellegrinaggi individuali e di gruppo, accompagnati dalla recita di tutti e venti i Misteri del Rosario, culminanti, alle 18,30, nel Rosario in vernacolo che invoca San Rocco «ra gran putenza, chinu ri santità».
Venerdì 19 alle ore 20,00, la Statua «piccola» di San Rocco verrà portata in processione alla cappelletta di villa Comunale per poi tornare nella sua sede attigua alla chiesa lunedì 22 dopo la Messa e l’ultimo spettacolo di giochi pirotecnici, come atto di affidamento della città al Santo per tutto l’anno, riassunto dai quattro giorni di esposizione presso la «porta della città».
Sabato 20 alle 19,00, la grande Statua lignea del Santo tornerà nei suggestivi quartieri marittimi di Chianalea e Marina Grande per la prima volta dopo il 2019.
Domenica 21 alle 10,30 la Santa Messa solenne vedrà la consegna del cero, a nome della città, da parte dell’amministrazione comunale.
La processione della sera nel quartiere centrale di San Giorgio culminerà, come da antica tradizione, nel Trionfino e nello spettacolo di fuochi d’artificio in piazza San Rocco attorno alle ore 21,00.
A mezzanotte, lo spettacolo tradizionale di giochi pirotecnici verrà messo in scena presso la spiaggia di Marina Grande a cura dell’amministrazione comunale, mentre ogni altro evento citato nella locandina ufficiale è organizzato dal parroco e dai volontari della Parrocchia, con le offerte dei fedeli e dei pellegrini.
A chiudere, come da tradizione, i Festeggiamenti il concerto della banda «Clemente Scarano-Città di Scilla» lunedì 22 alle 22,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?