Cronaca

Le motivazioni del processo “Locri è Unita”

{tortags,872,1}

http://www.youtube.com/watch?v=Y5vX3oJDNUg

A Locri le famiglie Cataldo e Cordì avrebbero raggiunto una pax mafiosa maturata "in virtù dei molteplici e rilevatissimi interessi economici collegati alla gestione degli appalti".

E’ questo il passaggio centrale delle motivazioni della sentenza emessa dalla Corte d’appello di Reggio Calabria nell’ambito del processo scaturito dall’inchiesta denominata “Locri è unita”. 

Articolo scritto da

Graziano Tomarchio

Commenta

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Meteo Calabria

Ultime notizie

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link ne del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Calabria Reportage

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Palmi n° 02/2014

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link ne del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.