Gio. Set 16th, 2021

Dolce bontà sulla tavola Pasquale con le Colombe artigianali del bar Capriccio

Condividi

La Pasqua si avvicina e protagonista anche quest’anno sulle nostre tavole ci sarà il suo dolce simbolo, la colomba. Questo periodo sarà arricchito come sempre dai sapori e dai profumi inconfondibili delle soffici colombe pasquali artigianali del Bar Capriccio di Lazzaro, prodotte esclusivamente impiegando lievito madre e senza aromi artificiali o additivi chimici, e senza utilizzare semi preparati o polveri. Solo farina macinata a pietra senza additivi, uova fresche, burro di prima qualità con filiera controllata 100% italiana e una lievitazione naturale di almeno 36 ore. Una vera garanzia di genuinità!

La ricetta tradizionale della colomba del Capriccio prevede un impasto a base di farina, zucchero, uova e burro, arricchito da abbondante scorza di arancia candita e completato da uno strato di glassa mandorlata. Secondo la lavorazione artigianale è poi necessaria una lunga attesa: ben tre lievitazioni, con l’aggiunta progressiva dei vari ingredienti, danno vita ad un prodotto morbido, profumato e ricco di sapore. Ne viene fuori un prodotto finale unico e inimitabile sia nel gusto che nella sua confezione preparata con particolare cura dal personale.

40 anni di lavoro, una storia quella della famiglia Calabrò colma di successi, dedizione e amore, che continua a portare avanti la tradizione dolciaria affermandosi ma con tanta voglia di crescere e migliorarsi con la loro rinomata pasticceria ubicata sulla Via Nazionale 195 a Lazzaro (RC), orientata da sempre alla ricerca della qualità, puntando solo all’uso di materie di primissima qualità e rispettando sempre le tradizioni locali.

Anche per le festività Pasquali 2021, il Bar Capriccio di Lazzaro propone ai suoi clienti la Colomba tradizionale, per gli amanti della tradizione, e golose varianti per tutti i gusti: Nutella, Rocher, Pistacchio, Nocciola, Gocce di cioccolato, Bergamotto, Frutti di bosco e gocce di cioccolato, Albicocche e gocce di cioccolato.

 

 

 

×

Powered by WhatsApp Chat

× Vuoi inviare la tua notizia?