Mar. Lug 5th, 2022

Esclusione progetti Cis, la Metrocity ha inoltrato istanza di accesso agli atti

palazzo alvaro reggio calabria

Condividi

palazzo alvaro
La Città Metropolitana di Reggio Calabria ha inoltrato in data odierna, come già annunciato dal sindaco facente funzioni Carmelo Versace nel corso della precedente conferenza stampa, un’istanza di accesso agli atti in merito alle procedure di selezione dei progetti considerati ad alta priorità nell’ambito del programma di investimenti denominato Contratti Istituzionali di Sviluppo.
L’istanza, indirizzata al Direttore Generale dell’Agenzia della Coesione e al Dirigente Generale del Dipartimento programmazione della Regione Calabria, chiede di ottenere tutta la documentazione utile all’istruttoria dei progetti ammessi e nello specifico si legge nella stessa istanza note ed elenco dei progetti trasmessi dalla Regione Calabria all’Agenzia della Coesione, verbali di pre-istruttoria del Dipartimento Programmazione della Regione Calabria sui progetti ricevuti, verbali di valutazione dell’Agenzia per la Coesione Territoriale delle proposte trasmesse dalla Regione Calabria, atto di ammissione a finanziamento dei progetti, nonché di ogni ulteriore atto utile a verificare la correttezza amministrativa delle valutazioni compiute.
“Siamo stati immediatamente conseguenti ha spiegato il sindaco facente funzioni Carmelo Versace rispetto a quanto annunciato abbiamo provveduto ad inoltrare regolare istanza di accesso agli atti perchè riteniamo sia utile ed opportuno vederci chiaro rispetto ai criteri utilizzati per la selezione dei progetti.
Come ho avuto modo di ribadire anche ieri noi riteniamo che i progetti presentati dalla Città Metropolitana fossero ampiamente meritevoli di valutazione da parte dell’Agenzia e della Regione Calabria che ha effettuato la preistruttoria.
Cosi come siamo convinti che il territorio della Città Metropolitana sia stato fortemente penalizzato, soprattutto se guardiamo all’importanza dello stesso ed in proporzione alla popolazione residente.
Credo sia utile, ai fini della massima trasparenza, che tutti i calabresi sappiano quali sono i motivi che hanno determinato l’esclusione dei nostri progetti determinando in questo modo il venir meno di una serie di importanti investimenti sull’intero territorio metropolitano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?