Falcomatà e Nucera sulla vertenza degli operatori del comparto psichiatrico

giuseppe falcomatà - delianuova

“L’interlocuzione avviata quest’oggi in Prefettura in merito alla lunga ed articolata vertenza dei lavoratori del comparto psichiatrico è certamente un fatto positivo.

Adesso l’obiettivo deve essere quello di concretizzare una soluzione praticabile per la riorganizzazione del settore, che tenga conto dei diritti dei pazienti psichiatrici e naturalmente delle prerogative dei lavoratori che da anni, con straordinario senso di responsabilità, continuano ad operare in una condizione di grande difficoltà e di precarietà strutturale”.

Così il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà a margine dell’incontro tenutosi in Prefettura tra i vertici Asp ed i rappresentanti dei lavoratori del comparto psichiatrico.

All’incontro ha preso parte l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Reggio Calabria, anche in rappresentanza del sindaco Falcomatà, impegnato nei lavori del Consiglio comunale che si sono svolti in concomitanza con l’incontro in Prefettura.

“Un ringraziamento al Prefetto hanno affermato in una nota congiunta il sindaco Falcomatà e l’assessora Nucera per aver fatto da garante in questa delicata vertenza. L’auspicio oggi è che si possa procedere in tempi brevi alla risoluzione di una vicenda che si trascina ormai da lunghissimo tempo e sulla quale non è possibile tergiversare ulteriormente”.

Exit mobile version