Calabria flash

Furto di energia: un arresto nel vibonese

I Carabinieri della Stazione di Pizzo hanno tratto in arresto Postorino Francesco cl.’71 con l’ accusa di furto aggravato di energia elettrica. In particolare,  con il supporto degli operatori dell’ Enel, i militari dell’ Arma si sono accorti che in Contrada Calamaio, Postorino attraverso un bypass allacciato abusivamente alla rete pubblica, alimentava la propria abitazione e una piccola officina. Al termine dell’ udienza, l’uomo è stato condannato a nove mesi di reclusione e al pagamento di 400 mila euro di multa.

Articolo scritto da

Graziano Tomarchio

Commenta

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Meteo Calabria

Ultime notizie

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link ne del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Calabria Reportage

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Palmi n° 02/2014

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link ne del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.