Gio. Dic 1st, 2022

I carabinieri di Rende arrestano due corrieri della droga di 50 e 46 anni

sequestro carabinieri rende

Condividi

carabinieri rende

Nel corso della serata di ieri, nell’ambito dei servizi di prevenzione predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Rende, finalizzati al controllo del territorio e alla repressione dei fenomeni criminosi, i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio due soggetti di 50 e 46 anni.

I Carabinieri avevano notato una macchina sfrecciare ad alta velocità all’uscita del casello autostradale A/2 di Cosenza, pertanto, insospettiti dalla condotta di guida posta in essere, decidevano di eseguire un controllo.

Fermato il veicolo, nel corso della perquisizione i militari dell’Arma hanno rinvenuto, abilmente occultata nel bagagliaio in diverse buste di plastica 5 kilogrammi di hashish, suddivisi in panetti e la somma contante di euro 650,00 (seicentocinquanta), ritenuta provento di attività illecita, tutto posto sotto sequestro.

Una volta immessa sul mercato illegale, lo stupefacente venduto al dettaglio avrebbe fruttato all’incirca 40.000 euro.

Gli arrestati, originari di Cosenza, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Cosenza, sono stati associati presso la vicina casa circondariale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?