Sab. Nov 26th, 2022

Il 12 febbraio finalmente riaprirà anche la “Pista Azzurrra” tra gli impianti sciistici di Gambarie

gambarie

Condividi

gambarie

 Sabato prossimo, 12 febbraio nell’ambito degli impianti di risalita del comprensorio sciistico di Gambarie riaprirà anche la conosciutissima “Pista Azzurra”.

Dopo un grande lavoro dell’Amministrazione comunale di Santo Stefano in Aspromonte e della Cooperativa Asproservice, che ha dovuto impegnare notevoli risorse, sia in termini di persone che di fondi per adempiere a quanto necessario ad effettuare la manutenzione straordinaria prevista per la revisione venticinquennale della seggiovia biposto “Monte Scirocco-Ripetitore”.

Dal prossimo sabato tutti i cittadini della Città Metropolitana di Reggio Calabria, e tutti i  turisti soprattutto Calabresi e Siciliani potranno godere appieno di tutti gli impianti di risalita del Comprensorio Sciistico di Gambarie.

Pertanto sabato 12 febbraio p.v. si riaprirà anche la seggiovia biposto “Puntone-Scirocco”, che, a seguito della revisione generale, prevista per legge, è stata chiusa al pubblico per diversi mesi al fine di poter effettuare i lavori a garantirne la sicurezza ai suoi fruitori: la sicurezza prima di tutto.

Il Sindaco Francesco Malara si dichiara particolarmente orgoglioso di questo risultato, che consentirà a tutti gli amanti della montagna di poter sciare sulla Pista Azzurra, pista adatta a tutti i livelli di sciatori e che essendo “la più alta” del Comprensorio conserva più a lungo la neve ed inoltre consente anche di ammirare gli splendidi paesaggi che la nostra Montagna può offrire estendendo lo  sguardo non solo dallo Stretto di Messina all’ Etna ma anche al Golfo di Milazzo e soprattutto alle isole Eolie.

Infatti Vulcano e Panarea ma finanche Salina e Stromboli sono a portata di mano dai circa 1.800 metri della nostra pista da sci familiare.

Inoltre si precisa che dopo la forzata chiusura odierna delle piste da sci Nino martino e Telese per le cattive condizioni metereologiche di ieri a partire da domani le stesse saranno riaperte e quindi saranno regolarmente fruibili .

Desideriamo infine ringraziare l’Ente di controllo, l’Agenzia del Ministero dei Trasporti, ANSFISA, per la professionalità, l’impegno ed i tempi rapidissimi con cui ha reso possibile la conclusione dei procedimenti amministrativi e tecnici finalizzati alla prossima riapertura.

In particolare desideriamo ringraziare il direttore dell’Ufficio ANSFISA di Bari, ing. Pietro Marturano in quanto con il suo personale impegno tutto questo è stato possibile, senza accumulare ritardi e senza mai perdere di vista la priorità assoluta della sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?