Mar. Lug 5th, 2022

Il 21 e 22 maggio si terrà a cosenza la prima edizione del festival “Cosenza Wine District”

Cosenza Wine District

Condividi

Cosenza Wine District 

Un grande festival vinicolo che dallo Stretto al Pollino racconta le mille sfaccettature di un territorio ricchissimo: sabato 21 e domenica 22 maggio prende il via la prima edizione di Cosenza Wine District, evento promosso dalla Regione Calabria con il patrocinio del Comune di Cosenza.

Le migliori cantine calabresi si danno appuntamento in uno dei luoghi simbolo della città di Cosenza, la Villa Vecchia, in un grande percorso di scoperta della cultura enologica calabrese.

In concomitanza con il Concours Mondial de Bruxelles, l’evento enologico internazionale che si tiene a Rende (CS), che rappresenta una grande occasione di visibilità per tutto il territorio calabrese, Cosenza Wine District è uno degli eventi collaterali ufficiali della manifestazione, rappresentando la sua controparte territoriale.

L’appuntamento con “il campionato del mondo del vino” è infatti il momento ideale per lanciare una grande manifestazione vinicola in Calabria, capace di attrarre pubblico da tutto il Sud Italia: Cosenza Wine District ha l’obiettivo di creare una piattaforma di confronto e collaborazione per l’intero settore vitivinicolo regionale, farlo dialogare con settori affini (food, intrattenimento, arte) e farne una delle locomotive per lo sviluppo del territorio nel breve e medio termine.

Oltre quaranta cantine provenienti da tutta la regione, e accanto a queste punti food, performance e arte, per il primo grande evento dedicato ai migliori vini calabresi nel centro storico di Cosenza.

Partecipare a Cosenza Wine District è molto semplice: ritirando il calice ed il porta calice si potranno scoprire le tantissime cantine presenti lungo il percorso con un ticket che darà la possibilità di degustare 5 vini a scelta.

Cosenza Wine District è un evento distribuito, ispirato alle grandi manifestazioni internazionali e ai grandi eventi enogastronomici.

L’evento è organizzato da Saturnalia e Open Stage e patrocinato dalla Regione Calabria, Assessorato all’Agricoltura, risorse agroalimentari e forestazione nella persona dell’Assessore Gianluca Gallo, che lo ha fortemente sostenuto.

“Siamo orgogliosi di sbarcare a Cosenza in una cornice così prestigiosa ed alla presenza del Concours Mondial de Bruxelles, che ospiteremo insieme ai suoi giudici da tutto il mondo tra le vie della villa vecchia” commenta Christian Russo, presidente di Saturnalia e tra i promotori dell’iniziativa.

“Sarà una grande festa ed allo stesso tempo un’occasione per creare consapevolezza dei prodotti di eccellenza calabresi, coniugando questo aspetto con una grande spinta enoturistica” conclude Russo.

Giovedì 19 maggio, all’interno del palinsesto di attività di Cosenza Wine District, è previsto un convegno dal titolo “Il vino e i giovani: analisi di una filiera tra comunicazione, lavoro, salute e futuro“, che si terrà alle ore 16:00 presso l’UNICAL, in cui interverranno personaggi di spicco del settore enologico regionale e nazionale, professori e istituzioni.

L’evento è realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione dell’UNICAL, sarà preceduto da una conferenza stampa di presentazione e accompagnato da una degustazione gratuita.

Cosenza Wine District farà̀ da collettore per un’offerta diversificata che attraverserà̀ le giornate di sabato 21 e domenica 22 Maggio e offrirà̀ la possibilità̀ al pubblico calabrese e no, di godere delle esperienze proposte dalla manifestazione integrandole con la straordinaria offerta già̀ presente sul nostro territorio.

COSENZA WINE DISTRICT – I edizione

40+ Cantine | 5 punti Food | 2 Palchi | 12 ore di intrattenimento Musicale e Teatrale

Location: Villa Vecchia di Cosenza – Via Francesco Petrarca, 22

Orari: Sabato 21 maggio: 19:00 – 00:00 | Domenica 22 maggio: 12:00 – 19:00

Ticket disponibili su: www.eventbrite.it/e/biglietti-cosenza-wine-district-2022-331437407207

LE CANTINE

Vignaioli dell’Alta Calabria: Terre del Gufo, Cantine Elisium, L’Antico Fienile Belmonte, Cervinago, Ciavola Nera, Tenute Ferrari, Az. Agricola Maradei, Cerza Serra Wine, Azienda Vinicola Manna, Rocca Brettia – Tenuta del Travale Magna GraeciaSpadaforaSpiriti EbbriColacino Terre di BalbiaTenute PaeseAntiche VigneMasseria FalvoDell’Aera Cantine StattiConsorzio CiròBaroni Capoano Ippolito 1845ZitoIuzzolini Fattoria San FrancescoEnotriaTermine Grosso – Dastoli Casa ComerciBenvenuto  – Azienda Vinicola TramontanaZagarella Criserà – Ceratti  Baccellieri Consorzio Bivongi: Cantine Lavorata, Casa Ponziana, Feudo San Rosa, Murace Vini – Slow Food Gal Savuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?