Mer. Lug 6th, 2022

Intermodalità e attraversamento Stretto, Città metropolitana al fianco di Authority e Comune di Villa San Giovanni

versace - villa san giovanni

Condividi

carmelo versace

Il Sindaco metropolitano f.f. Carmelo Versace ha preso parte questa mattina a Villa San Giovanni ai lavori della riunione operativa sui progetti riguardanti la mobilità e l’avanzamento delle prospettive infrastrutturali legate ai nuovi approdi nella zona sud della città.

L’incontro, ospitato nella sala consiliare “Caracciolo” del Municipio villese (presenti anche il commissario prefettizio Marco Oteri, il presidente dell’Autorità Portuale dello Stretto, Mario Mega, rappresentanti del Consiglio comunale e di Rfi), è servito in modo particolare per fare un punto della situazione circa i contenuti del masterplan presentato dall’Authority per la città di Villa San Giovanni e per il rilancio del sistema di viabilità intermodale di attraversamento dello Stretto.

“Si tratta di una questione che si trascina irrisolta ormai da decenni ha chiarito nel suo intervento il Sindaco f.f. Versace, affiancato anche dal dirigente della Città metropolitana, Lorenzo Benestare e rispetto alla quale noi oggi possiamo dare una visione nuova e, ci auguriamo, anche definitiva, superando così un atavico ritardo che si trascina da oltre quarant’anni e che ha frenato in modo rilevante le prospettive di sviluppo del nostro territorio e del comprensorio villese.

Con l’Autorità Portuale e in particolare con il presidente Mega, la Città metropolitana ha un dialogo aperto, diretto e costruttivo, con l’obiettivo di cooperare sinergicamente per definire al meglio tutta l’azione che occorre portare avanti per concretizzare e portare a compimento i progetti infrastrutturali che questa comunità attende”.

Nel corso della riunione, inoltre, è stato rimarcato il ruolo della Città metropolitana che intende supportare l’azione dell’Autorità Portuale promossa attraverso il masterplan, mediante uno studio preliminare di fattibilità tecnico-economico, in grado di definire nel suo complesso il nodo infrastrutturale in tutte le sue articolazioni e le relative soluzioni progettuali da adottare.

I prossimi step, in questa direzione, riguardano proprio la definizione e l’apertura del bando destinato agli studi di progettazione attraverso cui si selezioneranno esperti altamente qualificati per la redazione dello studio preliminare stesso.

“Per la prima volta, dopo tanti anni di tentativi andati a vuoto, ha evidenziato Versace decidiamo di affidarci agli esperti del settore, ovvero a figure competenti in materia, capaci di dare una svolta decisiva a questo quadro progettuale, per come merita Villa San Giovanni.

Di una cosa posso dirmi sicuro e cioè che non c’è più tempo da perdere. Come Città metropolitana siamo fermamente decisi nel voler sostenere l’Autorità Portuale e l’amministrazione di Villa San Giovanni, per quanto di nostra competenza, in particolare nel supporto tecnico alla progettazione, ma è necessario che tutti gli attori istituzionali facciano la loro parte.

Un ulteriore rinvio o impasse sui progetti in atto, significherebbe compiere un preoccupante e forse irreversibile, passo indietro. È il momento delle scelte responsabili e soprattutto di azioni concrete e tempestive”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?