Calabria flash

Le visite dei ministri Ncd e la fatidica soglia dell’8%

Si sa che in campagna elettorale si promette di tutto per poi dimenticare, a urne chiuse, quanto si è assicurato di fare il giorno prima. In queste settimane, leggendo le cronache politiche regionali, si è notato, con una certa evidenza, l’iper attivismo dei ministri del Nuovo Centro Destra in Calabria. Prima il tour di Beatrice Lorenzin, responsabile del dicastero della Salute, che dal cilindro di via XX settembre, sede del ministero dell’Economia, ha fatto apparire, improvvisamente, come un “coup de théâtre”, 400 milioni di euro per la stabilizzazione dei precari della sanità calabrese. La notizia arriva “twittando” con gli amici della “rete”.

Poi, oggi, la visita del ministro dell’Infrastrutture Maurizio Lupi nei cantieri dell’autostrada A3. Chissà se nel primo caso, le risorse promesse per la sanità calabrese si concretizzeranno diventando moneta sonante dopo il 23 novembre per tutti quei precari che da anni aspettano i concorsi per la stabilizzazione?

Più che la volontà di risolvere gli atavici problemi della sanità calabrese sembra di intuire che le frequenti visite dei ministri Ncd, in Calabria, abbiano a che fare anche con la fatidica soglia dell’8 per cento, ovvero quella percentuale che la formazione di Angelino Alfano dovrà toccare o superare, insieme all’Udc, per entrare nel Consiglio regionale calabrese.

Una soglia di vitale importanza per lo stesso partito nazionale. E in questo scenario di iperattività ministeriale dell’Ncd per la Calabria, il responsabile delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, tra i fondatori del partito, si è recato, questa mattina, in visita sul tratto reggino della nuova autostrada A3 nei cantieri del “macrolotto VI”, compreso tra gli svincoli di Scilla e Campo Calabro.

Il ministro, accompagnato dal presidente dell’Anas Pietro Ciucci, ha verificato di persona l’avanzamento dei lavori recandosi pure nelle nuove gallerie e sui nuovi viadotti di prossima apertura. L’augurio è che finite le elezioni regionali, l’interesse del governo e dei ministri verso la Calabria non svanisca come il sogno di superare la fatidica soglia dell’ 8 per cento. 

 

Meteo Calabria

Ultime notizie

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link ne del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Calabria Reportage

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Palmi n° 02/2014

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link ne del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.