Mer. Lug 6th, 2022

Lo Skal Calabria all’educational tour “Sellia Experience”

Sellia Experience

Condividi

Sellia Experience

“Sellia Experience” è il progetto di valorizzazione turistica che nasce dalla sinergia tra lo Skal International Calabria e il Comune di Sellia.

Si punta a promuovere una nuova esperienza turistica fatta di tradizioni e avventura al turismo internazionale con le attrazioni del borgo in una giornata dedicata che si svolgerà il prossimo 30 aprile 2022.

Un educational tour che vedrà coinvolti numerosi professionisti del settore turistico, i quali sono stati sin da subito attratti da questa meta, tanto da rendere l’iniziativa “sold out” dopo nemmeno quattro giorni dalla pubblicazione.

Una destinazione che si inserisce nell’offerta turistica regionale come nuova esperienza per le sue unicità e peculiarità di borgo agricolo, reinventate dalla capacità degli amministratori che hanno puntato su una rete di musei e un parco avventura adrenalinico che riesce ad accontentare sia gli adulti che i bambini.

Oltre il Polo culturale e il parco avventura, le tradizioni gastronomiche completano l’offerta turistica di questo splendido borgo nel quale è possibile degustare dell’ottimo olio extravergine d’oliva e vivere delle esperienze culinarie come l’impasto del pane e i rituali della preparazione della “pasta di casa”.

L’amministrazione comunale crede fortemente nell’educational tour per veicolare le potenzialità del borgo agli operatori turistici e ha proposto un fitto programma per attirare la loro attenzione su questa nuova destinazione turistica.

Il programma dell’educational tour

Arrivo a Sellia alle 9.30. Ad accogliere gli operatori turistici ci sarà il sindaco Davide Zicchinella e la Giunta comunale, che darà il via all’educational tour.

Alle 10.00 l’assessore al turismo, Concetta Folino, accompagnerà il gruppo all’interno del borgo e farà visitare un vecchio frantoio del XIX secolo, che ancora oggi si mantiene in perfette condizioni, nel quale si potrà degustare l’olio extravergine d’oliva.

Proseguirà la visita nel borgo per scoprire un vecchio forno, nel quale Anna Filippis, consigliera comunale, farà vivere l’esperienza dell’impasto del pane e i rituali della preparazione della “pasta di casa”.

Finita la visita nel borgo, il gruppo si sposterà al Parco “Avventure in Borgo”, dove saranno accolti dal direttore Adriano Delle Vedove per un saluto e ricevere ogni informazione sulle attrazioni. Dopo una breve spiegazione dei percorsi e aver indossato l’imbracatura di sicurezza, si potranno provare tre attività del parco: il ponte tibetano, il quick jump e il percorso verde con teleferica.

Al termine dei vari percorsi del parco, il vice sindaco Cesare Tripolino, che è anche un ottimo Chef, preparerà per gli operatori turistici il Morzello, che è un piatto tipico catanzarese.

Alle 13:30 i saluti finali.

Per chi volesse ancora iscriversi, è stata predisposta una lista d’attesa: https://forms.gle/W3n68mrmAkfMFxcj9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?