Sab. Nov 27th, 2021

MArRC aperto il 2 giugno, Malacrino «occasione ghiotta per riscoprire le bellezze del Museo»

carmelo malacrino

Condividi

museo archeologico reggio calabria

Il Museo resterà aperto al pubblico anche in occasione del 2 giugno, festa della Repubblica, con il consueto orario dalle 9.00 alle 20.00, con ultimo ingresso alle 19.30.

Invito tutti i Calabresi dichiara il direttore Carmelo Malacrino e i turisti che iniziano a giungere nell’area dello Stretto a visitare il Museo, soprattutto in una giornata festiva così carica di significati per l’Italia.

Sarà un’opportunità straordinaria per “riabbracciarvi” dopo i lunghi mesi di chiusura e contenimento imposti dalla pandemia, e offrirvi le meravigliose testimonianze archeologiche della Calabria antica.

Tra le tante novità di questi giorni, già da martedì 1 giugno la magnifica “Testa del Filosofo” tornerà ad essere esposta nella Sala dei Bronzi di Riace e di Porticello. L’opera è stata oggetto di un delicato intervento di restauro, nell’ambito dell’iniziativa Art Bonus voluta dal Ministro Dario Franceschini per incentivare il mecenatismo privato a favore del patrimonio culturale.

Si conclude così il progetto che, come si ricorderà, nel 2019 ha ottenuto il terzo podio al concorso nazionale “Progetto Art Bonus dell’anno 2019”, promosso dalla società Ales Spa e dalla Fondazione Promo Pa, finalizzato a premiare le migliori idee, scelte da pubblico, per valorizzare e conservare il patrimonio culturale italiano con il sostegno dei privati.

Un reperto incantevole, capolavoro della bronzistica di età classica, tornerà a essere ammirato dai visitatori commenta Malacrino.

Nonostante l’emergenza sanitaria da Covid-19, non ci siamo fermati e, nel cantiere allestito in Piazza Orsi, la Testa del Filosofo è stata al centro dell’attenzione di un’èquipe multidisciplinare di ricerca e d’intervento.

Il restauro, affidato alla professionalità di Giuseppe Mantella e del suo staff, si è svolto sotto la supervisione dei funzionari restauratori e archeologi del MArRC, che ringrazio per il continuo impegno.

Sono certo conclude il direttore che la Testa del Filosofo assumerà ora una rinnovata forza attrattiva per il grande pubblico, al pari dei Bronzi di Riace e di altri prestigiosi capolavori che costituiscono il cuore della collezione permanente del Museo.

Particolarmente soddisfatti dei tanti risultati del progetto i restauratori e gli archeologi dello staff del Museo. La Testa del Filosofo dichiara Barbara Fazzari, funzionario restauratore torna a essere esposta dopo un minuzioso restauro, che ha evidenziato come la collaborazione multidisciplinare di varie professionalità possa condurre a risultati tecnici e approfondimenti scientifici di notevole interesse.

Attraverso queste iniziative operate nei “cantieri aperti” al pubblico si creano le opportunità per mostrare anche il dietro le quinte del funzionamento del Museo, in particolare le attività di catalogazione, studio e conservazione delle collezioni.

Il Museo da qualche giorno ha ripreso il normale orario di apertura, dal martedì alla domenica, dalle 9.00 alle 20.00 (ultimo ingresso 19.30), senza prenotazione.

È tornata attiva, inoltre, la promozione del #mercoledìalMArRC, con la riduzione infrasettimanale del biglietto di ingresso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Vuoi inviare la tua notizia?