Mer. Ott 28th, 2020

Reggio Calabria: Fabio Altomonte nominato segretario provinciale Siulm e Daniele Morello aggiunto

Condividi

Il SIULM – Sindacato Unitario Lavoratori Militari – Carabinieri Calabria –  e il Segretario Regionale AMEDEO DI TILLO, nominano FABIO ALTOMONTE Segretario Provinciale di Reggio Calabria e DANIELE MORELLO quale Aggiunto.

“Ci viene data la fortuna di vivere un momento storico, da definirsi epocale, – è il commento a caldo dei dirigenti sindacali appena nominati- e siamo fieri di poterlo fare da protagonisti grazie a chi ha investito tempo, professionalità e risorse per costruire ciò che oggi sono diventate a tutti gli effetti organizzazioni sindacali a carattere militare e, per questo, con umiltà e con una dose di sana ambizione, accogliamo queste nomine con immensa soddisfazione, determinati a dare voce e sostegno a tutti i colleghi in uniforme.

Da parte mia è doveroso – aggiunge il neo Segretario Provinciale, Fabio ALTOMONTE – ringraziare il SIULM nel suo direttivo nazionale, dal Presidente Salvatore Rullo ai componenti tutti, ed in modo particolare il Segretario Regionale, Amedeo DI TILLO e il segretario aggiunto, Alessandro DE RANGO, per averci reso parte attiva di una importante realtà sindacale.

Aggiungo altresì che, una volta apprese le linee guida su cui il SIULM indirizza il suo operato, abbiamo deciso di sposare questo progetto nella sua interezza poiché il paradigma a fondamento dell’attività sindacale del SIULM si basa non soltanto sulla salvaguardia dei diritti fondamentali dei lavoratori militari, bensì sulla solidarietà e sullo spirito di corpo tra gli appartenenti all’Arma dei Carabinieri, ponendosi come obiettivo la tutela, in ogni ambito, degli interessi generali che riguardano le donne e gli uomini in divisa.

Posto che la materia sindacale a carattere militare è ancora oggetto di dibattito politico, riteniamo opportuno porre all’attenzione di tutti i Carabinieri che il SIULM, da noi rappresentato nel territorio di Reggio Calabria, si adopererà attraverso sinergie e collaborazioni, nel promuovere la solidarietà, la trasparenza ed il prestigio degli iscritti e non solo, tentando di far convergere tutte le forze nel comune intento di salvaguardare il benessere del personale dell’Arma dei Carabinieri.

Il nostro impegno e il nostro lavoro si dirige verso quella che, come detto, definiamo una svolta storica, che possa dare più diritti ai lavoratori in divisa, mettendo in campo tutta l’esperienza e la professionalità acquisita in oltre vent’anni di carriera.

Siamo orgogliosi della scelta fatta, continuiamo il cammino iniziato oltre un anno fa dal nostro Segretario Regionale e che, ancora oggi, nonostante tutte le difficoltà incontrate, ci vede l’uno al fianco dell’altro perché fare sindacato, essere SIULM, – conclude il neo Segretario Provinciale Fabio Altomonte – è coesione, unione, gruppo e condivisione.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?