Sab. Nov 26th, 2022

Reggio Calabria: nota del consigliere regionale Molinaro, richiesta dei sindaci del tirreno cosentino è un grande atto di responsabilità

palazzo campanella

Condividi

pietro molinaro

La richiesta dei Sindaci del Tirreno Cosentino di maggior chiarezza e condivisione delle Linee Guida di contrasto al contagio sulle Spiagge Libere, è un atto di grande responsabilità.

E’ necessario un confronto con tutti i Comuni costieri calabresi, coinvolgendo l’ANCI, per la definizione del “Protocollo di Prevenzione Condiviso”, necessario per evitare assembramenti, garantire il distanziamento individuale e l’informazione ai cittadini che usufruiscono delle spiagge libere.

Sono tante le paure, le difficoltà economiche e la mancanza di risorse adeguate che mettono a rischio doveri e diritti di ognuno, ma la ripartenza auspicata nei giorni più difficili dell’emergenza Covid-19, ci obbliga tutti ad essere garanti anche del diritto alla fruizione delle spiagge libere che sono un bene collettivo locale.

In una strategia complessiva, si possono valorizzare e coinvolgere le Associazioni del Volontariato e i percettori del reddito di cittadinanza che opportunamente formati, possono essere al fianco dei Sindaci.

Ritengo che l’obiettivo Spiagge Sicure, mediante l’attività di prevenzione e sorveglianza, è un investimento sulla “Calabria Sicura” per accrescere la reputazione e la competitività di Regione Turistica che continuando ad offrire certezze su una vacanza sicura e su politiche dell’offerta può essere meta privilegiata del turismo 2020.

× Vuoi inviare la tua notizia?