Attualità Calabria News Reggio Calabria

Reggio Calabria: proseguono i lavori per il collegamento tra il Lungomare Falcomatà e il porto cittadino

Giuseppe Falcomatà - ancora

waterfront lungomare

Proseguono i lavori sul cantiere dell’area di collegamento tra il Lungomare nord ed il porto cittadino. Questa mattina sono state avviate le operazioni di demolizione del manufatto della storica pizzeria Ancora che lascerà spazio alle opere previste dal progetto finanziato con fondi europei.

Qualche settimana fa il Tribunale Amministrativo Regionale aveva respinto il ricorso dei titolari della struttura, certificando il corretto operato dell’Amministrazione comunale che aveva attivato la procedura di esproprio, con relativo indennizzo nei confronti dei privati, con l’obiettivo di procedere alla realizzazione dell’importante opera di collegamento tra l’area nord del Lungomare Falcomatà e il porto cittadino.

Il sindaco Giuseppe Falcomatà si è recato questa mattina in cantiere per verificare di persona l’avvio delle operazioni. “La demolizione della vecchia pizzeria si è resa necessaria per la realizzazione della nuova scalinata artistica che collega l’area del porto verso la pineta Zerbi.

Si tratta ovviamente di un intervento che rientra nel più ampio progetto di rigenerazione urbana che riguarda un’area della nostra città che gode di enormi potenzialità e che adesso sarà enormemente valorizzata. In generale tutta la zona tra il lido e il porto sarà riqualificata con una serie di interventi già programmati ed in parte già in corso come quelli per il completamento dell’Arena Lido e dello stesso Lido comunale.

L’idea è quella di andare a completare la linea del fronte mare con l’obiettivo di creare un’unica continuità tra l’area nord, con i Lungomare di Catona e Gallico, il centro con il porto e il Lungomare Falcomatà e la zona sud con il Parco Lineare, la nuova strada di collegamento Omeca – San Gregorio e il Lungomare di Pellaro con il parco del vento fino a Bocale.

Un progetto ambizioso per la città che, dopo una fase di programmazione, adesso inizia a prendere forma tassello dopo tassello”.

Le operazioni di demolizione della vecchia struttura avviate questa mattina saranno completate nei prossimi giorni e l’intervento che prevede la realizzazione dell’ampio parcheggio con pensiline a energia solare, il terminal bus fronte mare, la scalinata artistica e la bonifica del quartiere Candeloro, oltre ad un sistema di collegamento pedonale e ciclabile tra l’area del porto e la pineta Zerbi, con la riqualificazione del Museo dello Strumento Musicale, potrà proseguire secondo il cronoprogramma fissato.

Meteo Calabria

Ultime notizie

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link ne del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Calabria Reportage

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Palmi n° 02/2014

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link ne del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.