Mar. Lug 14th, 2020

Rende: sorpresi a rubare all’interno di un supermercato, i carabinieri arrestano 2 extracomunitari

carabinieri cosenza

Condividi

carabinieri cosenza

“Furto, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale”, sono queste le accuse con le quali sono stati tratti in arresto un 21enne della Gambia residente a Dipignano (CS) e un 24enne senegalese residente a Montalto Uffugo (CS).

Nella mattinata odierna, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, nel corso di un servizio di controllo del territorio, venivano allertati da personale di un supermercato sito in via Genova di Rende (CS). Immediatamente intervenuti sul posto i militari intercettavano i due giovani i quali, prima di essere immobilizzati, inveivano contro gli operanti insultandoli e strattonandoli.

Nel corso della perquisizione personale oltre alla refurtiva, consistente in t-shirt, bottiglie di superalcolici e articoli di profumeria, restituita ai legittimi proprietari, i militari rinvenivano, occultata all’interno degli slip dei due giovani, nr. 22 involucri in cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, per un peso complessivo di 100 grammi, sottoposta a sequestro.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Rende, in attesa di rito direttissimo fissato per la mattinata di domani.

I risultati conseguiti dimostrano, ancora una volta, l’attenzione e l’impegno dell’Arma dei Carabinieri nel contrasto del fenomeno dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?