Sab. Nov 27th, 2021

San Demetrio Corone: sversano residui di un frantoio oleario su un terreno boschivo, due persone denunciate dai carabinieri

sequestro carabinieri

Condividi

carabinieri forestali

A conclusione di un mirato servizio di osservazione i militari della Compagnia di Corigliano Calabro hanno denunciato due persone di San Demetrio Corone per il reato di gestione non autorizzata di rifiuti.

Nello specifico i Carabinieri della Stazione di San Demetrio Corone nella giornata di ieri notavano su un terreno sito in Contrada Barbuzzo, un’area boschiva che presentava macchie di sversamento di liquami e la vegetazione bruciata a causa degli stessi.

Per questo motivo i militari decidevano di eseguire un servizio di appostamento ed osservazione che dava ben presto i frutti sperati. Infatti qualche ora dopo giungeva sul posto un trattore agricolo che trainava una grande cisterna spargi-liquami, con a bordo un uomo, che si fermava nell’area boschiva ed iniziava a sversare sul terreno il contenuto, senza alcuna precauzione.

Quindi i Carabinieri intervenivano bloccando l’attività dell’uomo ed identificandolo. Lo stesso riferiva di lavorare per conto di un imprenditore locale, titolare di un frantoio che gli aveva commissionato di eseguire le attività di smaltimento dei residui oleari.

I militari, sulla base delle dichiarazioni rese, procedevano ad identificare anche il titolare della ditta e per entrambi scattava una denuncia a piede libero per il reato di gestione non autorizzata di rifiuti.

Infine i Carabinieri, d’intesa con il sostituto Procuratore della Repubblica di Castrovillari, sottoponevano a sequestro penale l’area interessata dallo sversamento per la successiva bonifica ed anche la cisterna, quale corpo del reato, per procedere a campionature del materiale all’interno contenuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Vuoi inviare la tua notizia?