Gio. Mar 4th, 2021

Serro Valanidi: l’Ancadic chiede con urgenza un’attraversamento stabile sul torrente valanidi frazione Ciosso

attraversamento torrente serro valanidi

Condividi

attraversamento torrente serro valanidi

L’ANCADIC sin dal mese di ottobre 2015 ha interessato le competenti Istituzioni rappresentando loro l’urgente necessità di realizzare un ponte che consentisse l’attraversamento in sicurezza del torrente Valanidi, unico accesso che congiunge la frazione di Ciosso del Comune di Motta SG alla vicina strada provinciale Valanidi Oliveto.

Stante il notevole decorso temporale non sono state intraprese concrete iniziative in tale senso. Richiamiamo ancora una volta l’attenzione sul pericolo cui è esposta la frazione di Ciosso, ove all’ interno è ubicato il cimitero di Serro Valanidi, la comunità di recupero “Vecchio Borgo” oltre ad un gruppo di dieci famiglie.

Il nucleo abitativo di Serro Valanidi è costretto ad attraversare il torrente per giungere al Cimitero, alle abitazioni e alla Comunità di recupero, le quali in mancanza di un ponte durante i periodi in cui scorre il torrente non sono raggiungibili anche per prestare eventuali soccorsi e servizi funerari, quindi appare ancor più necessario un attraversamento stabile sul torrente. Ripetiamo che il cimitero di Ciosso e le abitazioni in mancanza di strada non possono esistere.

Le Autorità competenti decidano se continuare a lasciare i cittadini isolati per mancanza di viabilità e mettere a rischio la loro vita.

Dalle dichiarazione a mezzo stampa rilasciate dal Sindaco di Motta SG non risulta che sia stato affrontato questo problema e visto che il finanziamento di 260 mila euro assegnato dal Ministero dell’Interno al Comune di Motta SG per la progettazione relativa alla messa in sicurezza del territorio a nostro avviso è insufficiente sarebbe necessario che il Comune di Motta SG richiedesse ulteriori finanziamenti visto i numerosi interventi a tutela della popolazione cui l’Amministrazione comunale è chiamata ad affrontare.

Resta da dire che la progettazione di questo ponte unitamente a quello dell’attraversamento del Torrente Ferrina di Lazzaro dovrebbero essere inclusi in una scala prioritaria di interventi da eseguirsi immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?