Mer. Lug 6th, 2022

Si terrà a Reggio Calabria il 58° congresso nazionale dei Giovani Commercialisti

congresso nazionale Giovani Commercialisti - reggio

Condividi

palazzo alvaro

E’ stato presentato nella sala biblioteca di Palazzo “Corrado Alvaro” il 58° congresso nazionale dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili che sarà ospitato per la prima volta a Reggio Calabria da 30 settembre al 2 ottobre nei locali del salone “Gianni Versace” del Cedir e al Castello Ruffo di Scilla.

Presenti il Sindaco della Città metropolitana, Giuseppe Falcomatà, il presidente dell’Ordine dei Commercialisti, Stefano Poeta, il presidente dei Giovani Commercialisti, Francesco Caridi e l’amministratore delegato di Atam, Giuseppe Basile.

A margine dell’incontro è stato anche siglato un protocollo d’intesa che disciplina i rapporti tra la Città metropolitana, il Comune di Reggio Calabria, l’Atam e l’Ordine dei Commercialisti, con riferimento agli aspetti logistici e organizzativi legati all’evento, in considerazione dell’elevato numero (circa ottocento professionisti provenienti da tutta Italia) di partecipanti previsto.

“Si tratta di un appuntamento di grande rilievo che rilancia e rafforza ulteriormente il positivo percorso che l’amministrazione comunale sta conducendo, ormai da sette anni, al fianco dei commercialisti”, ha affermato il Sindaco Falcomatà.

“Una collaborazione fatta di dialogo, idee e proposte che hanno sempre rappresentato un valore aggiunto, autorevole e qualificato, a supporto dell’azione amministrativa.

E poter ospitare questo grande appuntamento di categoria qui nella nostra città è certamente motivo di grande orgoglio e, al tempo stesso, la riprova del brillante lavoro e dell’autorevolezza che i nostri professionisti riescono ad esprimere in ambito nazionale.

Per Reggio Calabria sarà una vetrina importante e prestigiosa, specie in questa fase di ripartenza che ancora risente della crisi sanitaria in atto e anche nell’ottica del rilancio di un settore strategico per il territorio quale è il turismo congressuale.

Siamo doppiamente felici, inoltre, anche perché il congresso segna la riapertura ufficiale dell’auditorium “Gianni Versace” dopo la fase di riqualificazione che l’amministrazione ha portato avanti attraverso i fondi dei Patti per il Sud.

In questo contesto ha poi concluso il primo cittadino ritengo sia di fondamentale importanza il coinvolgimento e il supporto di Atam che potrà garantire non solo collegamenti più agevoli con la sede congressuale, ma anche un servizio che possa consentire ai tanti partecipanti di visitare e conoscere al meglio le bellezze della nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?