Ven. Lug 1st, 2022

Sorpreso dalla Polizia di Stato per violazione del divieto di avvicinamento, applicata misura del divieto di dimora nel Comune

polizia di stato - tropea

Condividi

tropea

Più volte un uomo è stato sorpreso dagli agenti della Polizia di Stato del Posto Fisso di Tropea mentre violava il divieto imposto dall’Autorità Giudiziaria di avvicinarsi alle persone offese del reato di maltrattamenti in famiglia.

A seguito degli interventi effettuati dalla Squadra Volante di Tropea e delle indagini svolte unitamente alla Squadra Mobile della Questura, gli episodi di inosservanza della misura cautelare del divieto di avvicinamento sono stati puntualmente riferiti all’Autorità Giudiziaria.

Pertanto, lo scorso 6 giugno all’uomo è stata notificata un’ordinanza dell’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Vibo Valentia, richiesta dalla Procura della Repubblica diretta dal Procuratore Capo dr. Camillo Falvo, che ha imposto al trasgressore il divieto di dimorare nel comune di Tropea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?