Mer. Nov 30th, 2022

Tante le iniziative per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne a Motta San Giovanni

Motta san giovanni - giornata violenza donne

Condividi

Giovanni Verduci

Venerdì 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Comune di Motta San Giovanni promuove e sostiene un progetto di sensibilizzazione condiviso con l’Istituto scolastico e le associazioni del territorio.

Accettando anche l’invito dell’Ambito Territoriale Sociale n°4, il sindaco Giovanni Verduci, e gli assessori Enza Mallamaci e Sonia Malara, rispettivamente delegate alle Politiche sociali e alla Pubblica istruzione, hanno inteso programmare delle iniziative dall’importante impatto simbolico.

Tre panchine rosse, simbolo del rifiuto della violenza nei confronti delle donne ma anche monito per continuare a riflettere su questo importante tema, saranno posizionate venerdì in piazza Chiesa a Lazzaro e nei prossimi giorni in piazza del Borgo a Motta e presso il campo polivalente di Serro Valanidi.

Sempre venerdì, organizzata dall’Associazione Eureka ODV con il contributo del Comune e la collaborazione dell’Istituto scolastico diretto dalla professoressa Margherita Sergi, presso il centro sociale “Paolo Capua” è in programma la cerimonia di premiazione del video contest “Rispetto: femminile singolare”.

Ad essere premiati saranno gli studenti che, creando un video attraverso un lavoro di gruppo, hanno affrontato e approfondito temi quali il rispetto delle differenze, l’uguaglianza di genere come valore universale, il rispetto della donna come valore di crescita della società.

Inoltre, durante la giornata del 25 novembre, sarà diffuso il videomessaggio di Maria Antonietta Rositani, che il 12 marzo del 2019 fu aggredita a Reggio dall’ex marito, e pubblicati sui canali social del Comune per tutta la settimana i messaggi video che importanti protagonisti del cinema, del teatro, della televisione, del giornalismo, della fotografia, dell’associazionismo e dell’economia nazionale hanno registrato accettando l’invito a sostenere la campagna di comunicazione promossa dal Comune di Motta San Giovanni a sostegno delle donne vittime di violenza.

Tra questi, Enrico Vanzina, Luigi Parisi, Andrea Roncato, Gigi Miseferi, Nino Celeste, Antonio Giuliani, Pino Ammendola e Maria Letizia Gorga, Margherita Remotti, Raffaella Di Caprio, Angelo Falcone, Don Ennio Stamile, Regina Egle Liotta Catrambone, Emilia Paglicci Reattelli, Metis Di Meo, Paola Lavini, Massimo Sbardella, Mariella Mengozzi, Saverio Malara, Giacomo Conti, Antonio Barrella, Maria Teresa La Via, Elisabetta Pellini, Lucia De Grimaldi, Domenico Milano, Benvenuto Marra, Pasquale Caprì, Ambrogio Papà Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?