Mer. Lug 6th, 2022

Tenuto nella cattedrale di S. Maria Assunta di Cosenza il Giubileo degli sportivi organizzato dal Coni regionale

giubileo sportivi coni - cosenza

Condividi

coni calabria

Nella magnifica cornice della Cattedrale di S. Maria Assunta si è tenuto il Giubileo degli Sportivi organizzato dal Comitato Regionale del CONI.

La giornata è stata caratterizzata da due momenti significativi: il corteo degli Sportivi che, partito dal Museo Diocesano, ha attraversato le vie del centro storico di Cosenza giungendo fino alla meravigliosa Cattedrale della città bruzia dove è stato accolto da S.E. Mons. Francesco Antonio Nolè, Arcivescovo Metropolita della diocesi Cosenza-Bisignano che ha presieduto la SS Messa.

A partecipare a “Il Giubileo degli Sportivi”, a causa delle limitazioni delle normative antiCovid, ci sono state rappresentanze del mondo istituzionale, delle federazioni sportive, degli enti di promozione, delle discipline associate e, soprattutto, degli atleti.

La Pasqua dello Sportivo è stato un momento di condivisione fortemente voluto dal presidente del CONI Calabria, Maurizio Condipodero: “Dopo due anni di lontananza a causa della pandemia era importante dare un segnale di vicinanza a tutto il mondo dello sport. Le attività del CONI non si sono mai fermate ma la vicinanza, la socialità e tutti i valori che lo sport porta con sé sono un qualcosa che non può essere trasmesso attraverso computer e smartphone.

Vedere la Cattedrale di Cosenza colorata da dirigenti, tecnici e, soprattutto, giovani atleti è stata un’emozione incredibile.

Vorrei ringraziare tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione di questo significativo evento che mi auguro che questo possa essere un primo passo verso una normalità riacquisita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?