Mar. Feb 7th, 2023

Trasporto sullo Stretto, Castorina «necessario spostamento degli approdi a sud»

antonino castorina

Condividi

antonino castorina

L’ipotesi progettuale presentata dall’autorità di sistema portuale dello Stretto al Comune di Villa San Giovanni a valere sul PNRR “Attraversamento dinamico dello stretto di Messina” con la realizzazione di un nuovo approdo nel porto cosiddetto storico è un idea che sfiora l’assurdo oltre ad alimentare un danno ambientale progressivo  che va impedito assolutamente queste le dichiarazioni dell’Avv. Antonino Castorina Consigliere Comunale del Pd a Reggio Calabria.

 La posizione che ha assunto l’amministrazione Comunale di Villa San Giovanni va sostenuta da tutte le amministrazioni dell’area dello Stretto e dalla Città Metropolitana attenzionando con precisione la necessità e la richiesta unanime di spostare gli approdi dal centro città a Sud alla luce del fatto che questa impostazione ha da sempre creato un problema di natura ambientale oltre che logistico in termini di collegamenti e trasporti da e verso la Calabria  afferma Castorina.

 Su questi temi serve essere chiari, afferma Castorina, oggi vi è nell’area dello Stretto un sistema traportistico arcaico che va aggiornato ed i fondi del PNRR per realizzare gli obiettivi dichiarati dal Mims devono necessariamente  favorire la transizione ecologica della mobilità marittima e ridurre l’inquinamento senza intasare la velocità e l’efficienza dei collegamenti.

× Vuoi inviare la tua notizia?