Mar. Feb 7th, 2023

Un Museo per le feste! Il programma degli eventi delle feste a Locri Epizefiri

un museo per le feste - locri epizefiri

Condividi

concerti natale

Proseguono le attività di valorizzazione del Parco Archeologico Nazionale di Locri, diretto da Elena Trunfio, che con l’iniziativa “Un Museo per le feste!” punta a garantire la piena fruizione di tutte le sedi espositive afferenti con la proposizione di eventi variegati che hanno, ancora una volta, lo scopo di coinvolgere diversi target di pubblici e rendere il Parco pienamente accessibile a tutti.

Si parte il 4 dicembre con l’ingresso gratuito per la prima domenica del mese. Per l’occasione sarà proposto il primo degli ormai consueti laboratori del Museo dei Ragazzi: con l’attività “Per fare l’albero ci vuole…”, prevista a partire dalle ore 15.30, i ragazzi dagli otto agli undici anni saranno coinvolti nella realizzazione delle decorazioni e dell’allestimento dell’albero di natale, reinterpretando i reperti esposti nel Museo Archeologico Nazionale (laboratorio gratuito, prenotazione obbligatoria).

La stessa iniziativa “Per fare l’albero ci vuole…” sarà replicata l’11 dicembre alle ore 15.30 al Museo dei Territorio di Palazzo Nieddu che sarà eccezionalmente visitabile anche di domenica, dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

Il 17 dicembre, dalle ore 20.00 alle 23.00, il Parco Archeologico Nazionale sarà invaso dalla comunità digitale degli IgersCalabria e IgersReggioCalabria che, con il patrocinio della Città metropolitana di Reggio Calabria, cureranno l’evento “EmptyMuseumLocri” in cui documenteranno la straordinaria bellezza del Parco e dei suoi Musei sulle piattaforme social.

Il 18 dicembre, al Museo del Territorio di Palazzo Nieddu, sarà offerta una ulteriore opportunità di visita, con l’apertura straordinaria prevista dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

Il 22 dicembre si ripeterà al Museo Archeologico Nazionale, l’ormai consueto appuntamento delle feste “Scambiamoci gli auguri!” pensato come momento di condivisione e incontro con tutti i visitatori. Nella stessa serata sarà proiettato il film di Alessandra Laganà e Tommaso Marletta dal titolo: “Locrian Department. In viaggio con la scala locrese” che ripercorre l’esperienza del progetto musicale promosso da Noma World.

Il 28 dicembre dalle ore 17.30, sempre al Museo Archeologico, si terrà la presentazione del libro di Massimo Cusato, musicista di fama internazionale, che racconterà il suo progetto letterario “ABC del Tamburello tradizionale calabrese” offrendo inoltre una performance musicale insieme con Aldo Gurnari.

Gli appuntamenti si concluderanno il 6 gennaio, con il laboratorio per ragazzi “La befana artigiana” in cui tutti i giovani partecipanti saranno coinvolti nella realizzazione della calza dei doni.

«La programmazione degli eventi natalizi ha per noi un significato molto particolare: il periodo festivo è da sempre caratterizzato dallo stare in famiglia con gli affetti più cari. Ci piacerebbe che il nostro Museo diventasse un ambiente familiare per tutti i locresi, dove passare insieme un bel tempo di condivisione.

Per questo motivo abbiamo pensato eventi che abbracciano tutte le età e gli interessi ha commentato la Direttrice Elena Trunfio e siamo certi che la risposta dei nostri visitatori sarà ancora una volta positiva».

Oltre agli eventi e ai consueti giorni e orari di apertura, sarà possibile visitare il Parco archeologico nazionale anche nei giorni 8, 26 e 31 dicembre e 1 e 2 gennaio.

Per prenotazioni ai laboratori (obbligatoria) e per informazioni: drm-cal.locri@cultura.gov.it – tel. 334.6126386 – 0964. 390023

× Vuoi inviare la tua notizia?