Sab. Nov 26th, 2022

Al via l’Estate Metropolitana 2022: tre mesi di musica, arte e cultura

eventi estate 2022 - città metropolitana reggio

Condividi

eventi estate 2022 - città metropolitana reggio
È stato presentato questa mattina, nella sala Biblioteca di Palazzo “Corrado Alvaro”, il calendario degli eventi in programma all’interno di “Estate Metropolitana 2022”.
Un ricco cartellone di spettacoli composto da ben 75 appuntamenti che scandiranno la stagione estiva coinvolgendo, da giugno a settembre (due appuntamenti sono previsti anche a dicembre), tutto il territorio reggino nel segno della cultura, della musica e dell’intrattenimento di qualità.
I dettagli dell’iniziativa sono stati illustrati dal Sindaco f.f. della Città metropolitana, Carmelo Versace e dal consigliere metropolitano delegato alla Cultura, Filippo Quartuccio nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte anche la dirigente del Settore 2 della Città metropolitana, Giuseppina Attanasio e l’assessora comunale di Reggio Calabria alla Cultura e Turismo, Irene Calabrò, che ha messo in evidenza la proficua sinergia tra Comune e Città metropolitana sul fronte della programmazione culturale.

La Città metropolitana ha voluto fortemente caratterizzare questo cartellone di eventi puntando sulla valorizzazione degli artisti locali e promuovendo delle attività di spettacolo che riguardano quelle amministrazioni comunali che hanno fatto richiesta nel quadro dell’avviso pubblico scaduto lo scorso 25 marzo.

“Si tratta di eventi ha spiegato Quartuccio che spaziano dalla danza, alla musica, al teatro abbracciando, in generale, le forme espressive legate all’arte e alla cultura.
L’elemento chiave e centrale che anima l’intero programma è la forte spinta verso il rilancio del talento locale. Artisti del nostro territorio che fanno delle loro capacità e delle loro doti artistiche, un motivo di vanto per il nostro territorio e che è preciso dovere delle istituzioni valorizzare al meglio.
Un obiettivo che questa amministrazione metropolitana ha posto al centro dell’agenda di lavoro dedicata alla Cultura, con l’obiettivo di far ripartire un settore, quello degli spettacoli, che viene da un periodo durissimo.
Per realizzare tutto ciò ha poi aggiunto il rappresentante di Palazzo Alvaro c’è stata una programmazione importante e faticosa, per la quale devo ringraziare gli uffici del Settore che hanno lavorato incessantemente e con grande attenzione affinché l’offerta culturale contenuta in questo lungo e articolato calendario, potesse essere di assoluta qualità”.

Recuperare la normalità perduta negli ultimi due anni in seguito all’emergenza pandemica, è un altro elemento che identifica l’Estate Metropolitana 2022, ha rimarcato il Sindaco f.f. Versace, evidenziando che “l’Ente ha fatto semplicemente ciò che era doveroso e giusto, utilizzando esclusivamente risorse proprie, in un momento di grave sofferenza per il settore della cultura e in particolare degli spettacoli.

E di questo voglio ringraziare il consigliere Quartuccio, gli altri colleghi delegati e naturalmente gli uffici guidati dalla dirigente Attanasio.
In questa direzione, abbiamo profuso il massimo sforzo per chiudere in anticipo un calendario di eventi che vede il coinvolgimento di circa settanta amministrazioni comunali, per un investimento economico di oltre 300mila euro e il protagonismo delle associazioni e dei promoter del nostro territorio.
Un percorso che non guarda solo al comparto spettacoli, ovviamente, ma anche a tutto l’indotto che gravita intorno ad esso, pensiamo ad esempio  all’alberghiero e alla ristorazione.
Estate Metropolitana ha aggiunto Versace vuole anche essere un messaggio rivolto al tessuto imprenditoriale e produttivo locale, a cui diciamo di investire con fiducia ed entusiasmo in un territorio, come quello reggino, che mostra continui segni di vitalità, che è desideroso di ripartire ed è ricco di grandi capacità artistiche e organizzative”.

Prossimamente, ha infine concluso Versace, “annunceremo l’altro programma di iniziative ed eventi esclusivamente dedicato al Cinquantesimo dei Bronzi di Riace.

Dunque una duplice azione promossa dalla Città metropolitana che guarda alla valorizzazione del territorio e che vedrà ancora una volta i nostri Comuni pienamente coinvolti all’interno del calendario di appuntamenti dedicati ai due capolavori bronzei”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?