4 Giugno 2023

All’I.I.S. “Einaudi – Alvaro” di Palmi il convegno “Sfide e opportunità dei giovani imprenditori tra tradizione e innovazione in agricoltura”

Martedì 18 aprile presso l’I.I.S. “Einaudi – Alvaro” si è svolto il convegno “Sfide e opportunità dei giovani imprenditori tra tradizione e innovazione in agricoltura”.

All’incontro, organizzato dal Lions Club di Palmi in collaborazione con l’associazione Calabria Condivisa e l’associazione Kaìros, ha partecipato una rappresentanza degli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario, dell’Istituto Tecnico Economico e dell’Istituto Professionale Industria – Artigianato ed Enogastronomico e di Ospitalità Alberghiera.

In apertura dei lavori i saluti e i ringraziamenti del dirigente scolastico dr. Domenico Pirrotta e l’intervento del presidente del Lions Club di Palmi dr. Antonello Posterino il quale ha salutato i presenti e ha brevemente illustrato la sua esperienza di giovane imprenditore che ha scelto di rimanere al Sud.

Successivamente i saluti dell’assessore alle Politiche Giovanili e del Lavoro del comune di Palmi dr. Salvatore Celi e del presidente zona 25 del Lions Club dr. Armando Alessi.

Presenti all’evento il presidente dell’associazione Calabria Condivisa dr. Francesco Liotti e il presidente dell’associazione Kaìros dr. Antonio Salerno.

Nel corso del convegno, moderato dalla prof.ssa Maria Falbo, sono intervenuti diversi relatori. Il prof. Pierluigi Gallo, docente presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Palermo, che ha rilevato l’importanza delle informazioni sui prodotti agro alimentari per garantire un’agricoltura più sostenibile. Ha illustrato una start up relativa alla tracciabilità delle filiere agro-alimentari con strumenti digitali, un’innovativa soluzione di tracciabilità dei prodotti e dei processi di produzione per fornire ai consumatori informazioni accurate e validate all’origine. Il dr. Diego Suraci, direttore di Confagricoltura di Reggio Calabria, che ha illustrato agli studenti il percorso per diventare imprenditori agricoli e ha indicato quali sono le misure finanziarie a sostegno delle imprese agricole calabresi. Il dr. Gaetano Catalani, dermatologo e proprietario terriero che ha trasformato la sua coltivazione di agrumi in avocado con un metodo biologico e sostenibile. Ha sottolineato come la forte richiesta di mercato del frutto apre a nuove prospettive per l’agricoltura della regione. Infine l’intervento del palmese Vincenzo Gullo, perito agrario ex studente dell’I.T.A.,  che ha portato la sua testimonianza di giovane che ha deciso di seguire la sua vocazione e di diventare imprenditore agricolo.

× Invia la tua notizia!