Arte e culturaVibo Valentia

Armonie Magna Graecia accoglie primavera musicale a Tropea con un concerto a 2 pianoforti il 26 marzo

Lui, collaboratore di alcune delle più importanti filarmoniche della Romania che lo hanno portato a suonare con importanti direttori d’orchestra, sui palchi di Stati Uniti, Canada e Europa; lei, la prima pianista coreana ad essere invitata ad esibirsi alla 41a cerimonia di presentazione di Sua Altezza Reale la Principessa Benedikte di Danimarca, ha sviluppato il suo percorso musicale nel Regno Unito, prima e in Scandinavia poi.

Saranno i talentuosi Dragoș Andrei e Grace Jee Eun Oh con il concerto a due pianoforti, ad inaugurare l’attesa 27esima edizione del Festival Armonie della Magna Graecia.

Con la sua proposta culturale permanente e con una programmazione che non conosce pause durante tutti e 12 i mesi dell’anno, destinata ad innalzare la qualità della vita dei residenti e degli ospiti sottolinea il Sindaco Giovanni Macrì. Tropea si prepara ad emozionare gli appassionati della musica di qualità.

L’appuntamento che si inserisce nell’ambito della rassegna serate musicali, è per martedì 26 marzo alle ore 18 nell’Auditorium Santa Chiara.

Promosso dall’Associazione Amici del Conservatorio, presieduta dal Maestro Emilio Aversano, il Festival è organizzato in partnership con l’Amministrazione Comunale e con la Regione Calabria e si avvale della collaborazione della Pro Loco e del sostegno di diversi privati.

I Maestri Dragoș Andrei Cantea e Grace Jee Eun Oh (Corea del Sud) eseguiranno, in particolare, La Sagra della Primavera (I. Stravinsky), Danze Sinfoniche da West Side Story (L. Bernstein, arrangiamento di John Musto) e Fantasia su Porgy & Bess di G. Gershwin (P. Grainger).

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!