Arte e culturaCatanzaro

Cappuccetto Red, ultimo spettacolo in cartellone per il Teatro Ragazzi a Lamezia Terme

Notevoli consensi di pubblico e di critica per la rassegna ideata e promossa da Teatrop.

spettacolo cappuccetto rosso - lamezia terme

Sta per concludersi la ricca e interessante rassegna del Teatro Ragazzi ideata e promossa dalla compagnia teatrale lametina Teatrop, guidata artisticamente da Greta Belometti e Pierpaolo Bonaccurso.

L’ultimo spettacolo in cartellone andrà in scena il 10 e 11 aprile prossimi al Teatro comunale Grandinetti, alle 10: si tratta di “Cappuccetto Red”, un’antica fiaba della tradizione che la compagnia laziale “Matutateatro” riproporrà in una versione moderna e anche poliglotta grazie all’utilizzo della lingua inglese.

Nei giorni scorsi, sempre nell’ambito della rassegna, è stata rappresentata la pièce “Il gatto e la volpe (aspettando Mangiafuoco)”, a cura della compagnia Teatro del Cerchio di Parma. Lo spettacolo ha conquistato il Premio “Padova Amici di Emanuele Luzzati” al 40mo Festival nazionale del teatro per ragazzi di Padova.

Soddisfatti i direttori artistici Belometti e Bonaccurso per l’ottimo riscontro che la rassegna ha avuto finora.

“Il cartellone è stato pensato ad hoc per le famiglie, per adulti e bambini insieme, per vivere il teatro con entusiasmo e passione. Tante diverse occasioni per far scoprire, ai bambini affiancati dai genitori, la meraviglia, lo stupore di favole antiche e storie moderne.

Narrazioni rimarcano ancora i direttori artistici incentrate su tematiche attuali che riguardano la nostra quotidianità nell’ambito del nostro vivere sociale.

In un mondo nevrotico e individualista, dove i momenti passati con l’altro sono sempre segnati dalla fretta e da uno scambio superficiale di impressioni, abbiamo pensato che qualche ora trascorsa a teatro tra una risata e una riflessione potesse contribuire, con piccoli gesti, a migliorare e a favorire il dialogo intergenerazionale tra grandi e piccini.

L’affluenza di pubblico e i consensi riscontrati in questi mesi ci confermano che siamo sulla strada giusta”.

La rassegna “Teatro Ragazzi 2023-2024” è co-finanziata con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione 6.02.02 erogate ad esito dell’Avviso di Programmi di Distribuzione Teatrale e Programmi di Produzione Teatrale della Regione Calabria – Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura.

L’Ati è composta da Ama Calabria che è capofila e dall’associazione teatrale de I Vacantusi con la partnership di Teatrop.

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!