CronacaCrotone

Giovane crotonese denunciato dalla Polizia di Stato per detenzione di stupefacenti e munizioni

polizia di stato - crotone

La squadra volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ha denunciato un giovane crotonese di 23 anni, noto per i suoi pregiudizi specifici, perché trovato in possesso di 15 grammi di hashish, un bilancino elettronico di precisione, nonché 25 cartucce calibro 22.

Gli agenti, nel corso del normale servizio di controllo del territorio, nel quartiere Acquabona hanno notato il giovane il quale, alla vista della volante  ha accelerato il passo, verosimilmente al fine di eludere un controllo.

Gli operatori, insospettiti, lo hanno raggiunto e bloccato, procedendo ad effettuare una perquisizione personale, che ha consentito di rinvenire un involucro contenente 10 grammi di hashish.

La perquisizione è stata estesa all’interno della vicina abitazione, permettendo di ritrovare  altri involucri di hashish, un bilancino perfettamente funzionante, materiale per il confezionamento delle dosi, nonché diverse cartucce, illegalmente detenute.

Il materiale rinvenuto è stato sequestrato, ed il giovane, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per altra vicenda concernente sempre gli stupefacenti, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone, per i reati di detenzione di droga ai fini di spaccio, e detenzione abusiva di munizioni.

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!