Arte e culturaCatanzaro

Grande attesa per la fase conclusiva del contest che porterà a Catanzaro grandi artisti

Appuntamento questa sera alle 21 al teatro Politeama con l’evento organizzato dal conservatorio di musica “Tchaikovsky”. I dieci finalisti si contenderanno la possibilità di incidere il loro primo singolo

Appuntamento questa sera alle ore 21 con la fase conclusiva del contest che porterà sul palco del teatro Politeama di Catanzaro i dieci finalisti selezionati nell’ambito della manifestazione canora organizzata dal conservatorio di musica “Tchaikovsky”. I giovani talenti si contenderanno a colpi di canzoni la possibilità di incidere un singolo con un brano appositamente composto dal cantautore Gatto Panceri dinnanzi ad una giuria davvero di alto profilo.
Arriveranno oggi a Catanzaro per partecipare al contest il cantautore Gatto Panceri; Emanuele D’Onofrio, logopedista e vocal trainer; Leopoldo Lombardi, presidente nazionale dei fonografici italiani e massimo esperto in tema di diritti d’autore; Duccio Forzano, regista e autore televisivo; Michele Torpedine, noto producer di artisti quali Giorgia, Andrea Bocelli, Zucchero e Il Volo; Enzo Longobardi, talent scout, il suo nome è legato a quello di Gino Paoli; Sara Grimaldi storica corista di Zucchero e la cantante Silvia Mezzanotte.
Due i premi che saranno assegnati al termine della serata di esibizioni: oltre all’incisione di un singolo, anche la possibilità di esibirsi con l’orchestra Filarmonica della Calabria diretta da Filippo Arlia. «Il contest aprirà la stagione sinfonica che finalmente torna al teatro Politeama» commenta Arlia. «Scelta che rappresenta una precisa volontà, quella di coinvolgere i giovani in circuiti che possano consentirgli di esprimere il proprio talento e farli emergere nel mondo dello spettacolo».
L’iniziativa incarna, infatti, la filosofia di vita di Saverio Arlia, consacrata alla musica e a coltivare giovani talenti. A lui sarà dedicata la serata di gala che seguirà alle esibizioni alla presenza dei prestigiosi ospiti. Il premio alla sua memoria sarà conferito a Fulvia Toscano, dottore di ricerca in Filosofia della Politica, docente di Materie letterarie e Latino al Liceo di Giardini Naxos.
Donna forte con le idee chiare, una combattente che crede nella forza della cultura e delle idee, ideatrice e organizzatrice di numerosi eventi e festival come “Naxoslegge”. Nelle motivazioni della prima edizione del premio “Saverio Arlia” si legge: «Per la costante dedizione al recupero della storia delle donne, per l’impegno nel carcere di Augusta, per essere custode di bellezza e docente innamorata dei giovani».
«Sarà uno spettacolo nello spettacolo con un parterre d’eccezione» ha aggiunto Domenico Gareri, direttore di produzione del progetto e conduttore della serata.
«Veri professionisti con cui i dieci finalisti potranno confrontarsi, una occasione per i nostri ragazzi di aprirsi verso nuove strade e opportunità di crescita personale e professionale. Una contaminazione tra coloro che hanno fatto la storia della musica italiana e coloro che si apprestano ad affacciarsi a questo mondo».
«Non è facile emergere, ed è proprio da questa consapevolezza che nasce il progetto che vuol rappresentare un raccordo tra gli allievi che si formano con dedizione e passione nel nostro conservatorio e il mondo del lavoro, in questo caso lo spettacolo» ha precisato la direttrice Valentina Currenti. La direzione artistica del progetto è curata da Sonia Addario.

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!