Arte e culturaCatanzaro

I colori dell’arcobaleno: Continuano gli spettacoli della rassegna “A teatro con mamma e papà”

Domenica prossima, 24 marzo 2024 alle 11:30, all’agriturismo Costantino andrà in scena “I colori dell’arcobaleno” a cura del Teatrino dei Fondi. La compagnia teatrale e residenza artistica di San Miniato (Pi) produce “spettacoli legati al teatro civile, alla drammaturgia contemporanea, e manifesta da sempre una particolare attenzione al teatro per le nuove generazioni”.
Lo spettacolo fa parte della rassegna “A teatro con mamma e papà”, ideata e promossa dalla compagnia teatrale Teatrop guidata dai direttori artistici Greta Belometti e Pierpaolo Bonaccurso. Un cartellone studiato ad hoc per il pieno coinvolgimento di genitori e figli che vede come palcoscenico d’eccezione l’agriturismo Costantino di Maida (Catanzaro). In uno scenario agreste che esprime benessere mettendo al bando i ritmi frenetici della città, adulti e bambini seguono insieme dei lavori teatrali che vogliono incentivare le occasioni di dialogo e di confronto all’interno delle famiglie.
“I colori dell’arcobaleno” segue altre pièce già rappresentate nella particolare ambientazione dell’agriturismo maidese, spettacoli che hanno suscitato entusiasmo ed interesse da parte del pubblico. Piccoli e grandi che hanno condiviso sentimenti ed emozioni, riscoprendo il pathos che il teatro esprime nelle sue diverse espressioni. La scelta della location si è rivelata vincente, un vero e proprio ‘teatro green’ che sta dando vita ad una sorta di turismo culturale in cui la rappresentazione scenica si pone in relazione osmotica con il contesto ambientale circostante. A ciò si aggiunge la sana alimentazione che la buona cucina dell’agriturismo propone: pietanze prelibate preparate con prodotti biologici, a chilometro zero. Genuinità e gusto diventano corollario perfetto per una rassegna che ‘prende per mano’ genitori e figli, i quali trascorrono del tempo insieme senza ansia e senza stress.
I colori dell’arcobaleno… un po’ di trama:
“…A differenza di molti suoi amici ad Enza piacevano molto le giornate di pioggia, perché al termine della pioggia nel cielo compariva l’arcobaleno con tutti i suoi magnifici colori…Un giorno però, dopo che il cielo aveva smesso di lasciar cadere le sue gocce di pioggia, l’arcobaleno comparve solo per un attimo e poi scomparve di nuovo, come inghiottito da una antipatica nube grigia. Mentre l’arcobaleno stava scomparendo, Enza udì chiaramente una voce che chiedeva aiuto, anzi, che chiedeva aiuto proprio a lei “Enza, aiutami! Mi stanno cancellando. Enza aiutami a ritrovare tutti i miei bellissimi colori!”. Dopodiché l’arcobaleno scomparve definitivamente lasciando il posto solo ad un grigio indefinito. Enza che amava osservare la bellezza dell’arcobaleno non poteva restare indifferente alla richiesta di aiuto. Ma come fare per restituire i colori all’arcobaleno?”
…lo scoprirete domenica partecipando partecipando allo spettacolo “I colori dell’arcobaleno” all’agriturismo Costantino … affrettatevi a prenotare il Vostro posto nel suggestivo scenario del teatro green di località Donnantonio di Maida…
Ufficio Stampa Teatrop

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!