Italia

I pasticceri d’Italia ad Horeca Expoforum di Torino tra formazione con le scuole ricette e laboratori

“In qualità di presidente di Confederazione Pasticceri Italiani, desidero esprimere il mio più sincero ringraziamento a ciascuno dei colleghi che hanno partecipato all’evento Horeca Expoforum Torino. La vostra presenza e il vostro coinvolgimento hanno reso l’evento un vero successo. È stato un piacere osservare il vostro entusiasmo e la vostra passione per aver raccontato, ognuno di voi, un territorio condividendo tecniche di lavorazione”. È questo il pensiero espresso dal maestro Angelo Musolino, presidente Conpait, a margine dell’importante partecipazione a Torino per Horeca Expoforum.
“L’impegno di tutti i pasticceri e colleghi coinvolti ha contribuito a creare un’atmosfera di gioia e condivisione, rendendo l’esperienza ancora più speciale”, rimarca il presidente.
Per 3 giorni il mondo dell’horeca è confluito nel padiglione 3 del Lingotto Fiere dove GL events Italia ha organizzato la prima edizione di Horeca Expoforum, l’unica manifestazione del settore nel nord ovest d’Italia. L’affluenza di pubblico, composto solo da professionisti del comparto, è stata incessante superando quota 10.000 già a fine mattina della terza giornata. L’offerta è stata completa: circa 150 gli espositori in rappresentanza di 250 marchi, tra dolce, salato, mixology (l’arte del miscelare vari drink e vari ingredienti), birra, caffè, arredamento e retail, macchinari e attrezzature, soluzioni digitali ed editoria, start-up ed eccellenze locali.
Allo stand Conpait, i pasticceri italiani hanno proposto degustazioni e nuove idee golose. Marcando il territorio, sottolineando le appartenenze regionali, oltre alle tante squisite prelibatezze locali.
Ospiti prestigiosi come il maestro Sal De Riso presidente dell’Accademia maestri pasticceri italiani, i campioni del Mondo Emanuele Forcone e Francesco Boccia e tanti altri colleghi che hanno “elaborato” per il pubblico e per gli addetti ai lavori cioccolato, sorbetti, gelati e tutto il mondo dolciario delle loro esperienze. Senza dimenticare la continua e costante formazione con il maestro Pier Paolo Magni.
“Il ringraziamento deve essere allargato anche a Gabor Ganczer, amministratore delegato di Gi events Italia per la perfetta organizzazione e poi a Marco Fedele, esperto in comunicazione enogastronomica, che ha presentato i laboratori ed a tutti i maestri colleghi che hanno partecipato con passione e professionalità all’evento torinese”, afferma il presidente. Presenti in fiera Pier Paolo Magni, Riccardo Magni, Davide Destefano, Angelo Di Masso, Marika Perna, Osvaldo Palermo, Carola Stacchezzini, Peppe Leotta, Roberto Miranti, Gabriele Fiumara e Alberto Marchetti.
Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!