Reggio Calabria

Il comune di Motta San Giovanni a grandi passi verso il gemellaggio con il comune di Huétor Tàjar

incontro Motta San Giovanni - comune Huetor Tajar

Proseguono le attività organizzate dal Comune di Motta San Giovanni insieme all’Accademia delle Imprese Europea per suggellare un importante gemellaggio con il comune spagnolo di Huétor Tàjar.

Il sindaco Giovanni Verduci, dopo aver indicato quale responsabile del progetto il Capogruppo in Consiglio comunale Andrea Casile, ha nominato il comitato “Patto di Amicizia” che avrà il compito di promuovere i legami tra i due comuni per lo scambio di esperienze e informazioni nel campo dell’istruzione, dell’arte, dell’educazione, dell’economia, dei servizi alla persona, della formazione del personale amministrativo.

Del comitato, presieduto dal primo cittadino, oltre al capogruppo Andrea Casile, fanno parte gli assessori Sonia MalaraEnza Mallamaci e Giusy Vacalebre, Tiziana Cozzupoli (presidente dell’associazione Pro Loco di Motta S.G.)Maria Carmela Chilà (indicata dall’I.C. Montebello Jonico – Motta San Giovanni), Assunta Ambrogio (indicata dell’Accademia delle Imprese Europea).

Nei giorni scorsi si è tenuta una conference call, alla quale hanno preso parte, oltre ai componenti del comitato Patto di Amicizia anche Rosaria Mazza e Maura Forte per l’Accademia delle Imprese e una delegazione di Huétor Tàjar, per redigere un comune e condiviso piano di lavoro da seguire.

Nelle prossime settimane, infatti, saranno organizzati ulteriori incontri per lo scambio di esperienze e informazioni su importanti materie che sono state divise in quattro tavoli tematici: “Cultura, Turismo, Archeologia”, “Scuola, Sport, Giovani”, “Enogastronomia, Agricoltura”, “Industria, Commercio, Artigianato”.

Nella preparazione dei singoli incontri saranno coinvolte istituzioni e associazioni presenti sul territorio al fine di garantire la massima partecipazione e collaborazione della comunità.

Anche per tale motivo, in vista della Giornata dell’Europa, in programma il prossimo 9 maggio per ricordare l’anniversario della Dichiarazione Schuman e riaffermare i valori di pace e democrazia, gli studenti di Motta San Giovanni e del comune andaluso saranno chiamati ad esporre e presentare in videoconferenza i lavori preparati in classe per l’occasione.

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!