Catanzaro

Il presidente del consiglio regionale Mancuso sul progetto “Agenda Sud” illustrato dal Ministro Valditara

mancuso - valditara - occhiuto

“Il ministro Valditara sta facendo ottimamente la sua parte. Il progetto-pilota ‘Agenda Sud’ contribuirà, con l’obiettivo di colmare il divario Nord -Sud in relazione all’abbandono scolastico e alle competenze specifiche, a offrire ai ragazzi meridionali migliori opportunità formative”.

L’ha detto il presidente del Consiglio regionale della Calabria Filippo Mancuso, a margine della presentazione da parte del ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara del progetto-pilota “Agenda Sud”, tenutasi alla Cittadella regionale.

Ha aggiunto Mancuso: “Nella nostra regione permangono percentuali di ‘dispersi’ più elevate rispetto alla media nazionale.  Per questo, è fondamentale, come sta facendo la Regione istituendo l’Osservatorio sulla dispersione scolastica, promuovere iniziative concrete per contrastare la povertà educativa”.

Ha concluso: “La povertà educativa non è solo una questione di giustizia sociale ma anche di interesse collettivo: gli individui e le comunità che non hanno accesso all’istruzione e alla cultura sono più vulnerabili alle malattie, alla disoccupazione e alla criminalità”.

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!