Ven. Ago 19th, 2022

“Kiss&share” per la nuova campagna del museo reggino “Tutti unici, nessuno diverso”

Condividi

museo archeologico reggio calabria

Il Museo abbraccia il Pride 2022 contro ogni discriminazione di genere con lo slogan: “Tutti unici, nessuno diverso”.

Il messaggio intende sostenere i valori della comunità LGBTQIA+ su tutto il territorio, nel rispetto dell’identità di ciascuno.

«La cultura ci unisce tutti, senza distinzioni dichiara il direttore del Museo, Carmelo Malacrino. E i Bronzi di Riace, nel cinquantesimo anniversario della loro scoperta, diventano simboli di un intero territorio.

In occasione del Pride che si svolge in tutto il mondo, a partire dal 2 luglio e per tutta la settimana i visitatori potranno scattarsi una foto durante la loro visita al Museo e condividerla sui canali social (facebook, twitter e instagram), taggando il MArRC con l’hashtag #kiss&share, ideato per l’occasione».

Il 3 luglio, inoltre, ci sarà l’ingresso gratuito in tutti i Musei e le aree archeologiche italiane, per l’iniziativa #domenicalmuseo istituita dal Ministro della Cultura, Dario Franceschini.

«Sarà, certamente, un’occasione per tornare al Museo alla scoperta della magnifica storia della Calabria nell’antichità aggiunge il direttore Malacrino.

E per chi ancora non ne avesse avuto la possibilità, invito a cogliere le mille suggestioni della grande mostra “Il vaso sui vasi. Capolavori del Museo Nazionale Jatta di Ruvo di Puglia”, che ho avuto il piacere di curare insieme a Luca Mercuri, Direttore Regionale dei Musei Puglia, e Claudia Lucchese, direttrice del Museo Nazionale Jatta.

Quasi 50 straordinari reperti in mostra sul tema dell’iconografia e il significato dell’immagine dei vasi».

Al Museo si entra senza prenotazione ed è fortemente raccomandato l’uso della mascherina chirurgica.

Ingresso gratuito domenica 3 luglio per tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Vuoi inviare la tua notizia?