Arte e culturaCalabria

Mana Chuma Teatro: va in scena “Un’altra Iliade”

Ad aprile arriva in Calabria la rilettura in chiave contemporanea del grande poema omerico

Dopo l’anteprima dello scorso anno al teatro “Il Piccolo” di Forlì, arriva in Calabria per due date esclusive “Un’altra Iliade”, l’opera di Mana Chuma Teatro che rilegge il grande poema omerico dalla prospettiva di due soldati semplici.
Sabato 13 aprile, alle ore 21, il Cine Teatro “Nicola Antonio Manfroce” di Palmi e mercoledì 17 (ore 21) il Teatro “Francesco Cilea” di Reggio Calabria ospiteranno la pièce scritta e diretta da Massimo Barilla e Salvatore Arena, e interpretata da quest’ultimo.
“Un’altra Iliade” è il ribaltamento del punto di vista di una storia nota a tutti.
Il grande poema epico viene riletto da una prospettiva capovolta, quella di due personaggi marginali che la guerra la subiscono. Allo stesso tempo è uno sguardo universale su tutte le guerre, sulle sopraffazioni, sulle storture che i conflitti continuano a produrre, ieri come oggi. Tema evocato anche nell’idea scenografica
che richiama i relitti dei barconi dei migranti, anch’essi in fuga dalla guerra e dalla povertà. Il racconto, avvolto da un disegno sonoro immersivo a cura del maestro
Luigi Polimeni e di Chiara Rinciari, si muove su due registri apparentemente molto distanti, la farsa e la tragedia, ma che nello sviluppo drammaturgico trovano una loro sintesi, un loro punto di equilibrio, e si rivelano necessari uno all’altro.
«Un’altra Iliade è la nostra posizione sulla guerra. Rileggiamo il grande poema omerico per raccontare le guerre di oggi, la fragilità dell’uomo di fronte alla violenza e ai soprusi. Chi fa il nostro mestiere ha il compito di raccontare e di provare un senso di vergogna, pur non essendone direttamente responsabile, per ciò che
accade nel mondo perché non è normale vedere quotidianamente immagini di bambini morti, di attacchi, di distruzione e accettarne le conseguenze. Raccontando la guerra di Troia, noi raccontiamo l’orrore delle guerre di oggi», afferma Salvatore Arena e con le sue parole ci introduce al senso profondo della nuova opera teatrale
che Mana Chuma porta in scena.

Un’altra Iliade
testo e regia: Massimo Barilla e Salvatore Arena
con Salvatore Arena
musiche originali: Luigi Polimeni
scenografia: Aldo Zucco

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!