1 Ottobre 2023

Miss Italia Calabria ha incoronato Miss Miluna Calabria 2023

Sara Elvira Treccosti - Miss Miluna Calabria 2023

Sara Elvira Treccosti - Miss Miluna Calabria 2023

Un’esplosione di luce e fascino ha illuminato il cielo di San Giovanni in Fiore. Sara Elvira Treccosti è stata incoronata Miss Miluna Calabria 2023.

L’entusiasmo e l’emozione sono stati palpabili quando, con grazia e sicurezza, è emersa vittoriosa dalla trentesima tappa di Miss Italia Calabria.

Ora, la nuova reginetta si prepara a intraprendere il suo straordinario viaggio verso le prefinali di questo prestigioso concorso di bellezza, un percorso che promette sfide, crescita e opportunità. Oltre a Sara, due luminose comete hanno attraversato il cielo dell’evento, catturando gli sguardi e i cuori degli spettatori. Il secondo posto è stato conquistato da Ilaria Logullo, mentre la terza posizione ha visto risplendere Jennifer Stella.

L’emozionante spettacolo di eleganza e raffinatezza ha invaso San Giovanni in Fiore, dipingendo quadri di fascino e stile nelle selezioni regionali. Un palcoscenico da sogno ha fatto da cornice a questa celebrazione di bellezza, in cui le concorrenti hanno dimostrato di possedere carisma e personalità.

Immerso tra le maestose vette della Sila Piccola, a un’altitudine vertiginosa di 1049 metri sul livello del mare, sorge San Giovanni in Fiore. Alla fine del XII secolo, tra le vette imponenti della Sila, fu Gioacchino da Fiore, con la sua ardente fede, a gettare le fondamenta di una realtà straordinaria, edificando la casa madre della sua congregazione a Fiore Vetere.

In quello stesso luogo, che oggi conosciamo come San Giovanni in Fiore, si celava una storia di profondo significato. Il nome stesso, “Fiore”, era un tributo al miracolo della nascita di Gesù, una dedica che risplendeva come il petalo di un fiore in un mondo in cui la bellezza dell’anima si fonde con la maestosità della natura.

San Giovanni in Fiore è il cuore pulsante della Calabria montana. Qui, le strade si snodano tra scorci mozzafiato e testimonianze storiche che raccontano secoli di vita e cultura. Ampie distese di verde circondano l’Abbazia Florense, gioiello dallo stile gotico-cistercense che sorge come sentinella del tempo. Camminando lungo la navata unica della chiesa, si può quasi percepire l’eco delle preghiere e dei canti che risuonavano tra quelle mura secoli fa.

Ogni dipinto di Cristoforo Santanna, ogni dettaglio architettonico, racconta una storia di fede e devozione che ha attraversato il tempo, rendendo questo luogo non solo un santuario, ma un ponte tra passato e presente. E mentre il vento soffia tra le torri campanarie e i rosoni romanici, si può respirare l’essenza di San Giovanni in Fiore. Un luogo in cui l’arte si fonde con la natura, dove le eccellenze culinarie come la Patata della Sila e il Pecorino Crotonese si intrecciano con l’anima di un popolo che sa custodire le proprie radici.

San Giovanni in Fiore è un rifugio per l’anima, un invito a scoprire la bellezza nei dettagli, a immergersi nell’atmosfera unica di questo angolo di Calabria.

Un incantesimo di eleganza e raffinatezza ha conquistato questo pittoresco borgo, trasformando l’isola pedonale di via Roma in un palcoscenico mozzafiato per le selezioni regionali di Miss Italia Calabria. In questa magica atmosfera, ha preso forma uno spettacolo di luci e glamour catturando gli sguardi del pubblico.

Ma prima che le sfavillanti stelle della serata calcassero la passerella, le aspiranti miss hanno vissuto un’esperienza indimenticabile tra le meraviglie di Lorica. Questa avventura pre-concorso ha portato le concorrenti a immergersi in un mondo di divertimento e meraviglia. Sulle sponde del Lago Arvo, l’energia si è fusa con la tranquillità delle acque.

Le aspiranti reginette si sono lasciate trasportare in un regno di relax e spensieratezza, navigando a bordo del battello. Ma non è finita qui. Le bike boat hanno spinto le ragazze a pedalare sulle acque come moderne sirene. Sport e bellezza naturale si sono fusi in un connubio perfetto, regalando loro un’emozione senza pari. La discesa sulla rotaia con il bob ha aggiunto un tocco di adrenalina all’esperienza, regalando un brivido di avventura.

Mentre le selezioni regionali di Miss Italia Calabria svelavano il lato affascinante delle concorrenti, l’energia travolgente di questa giornata persisteva, risplendendo negli occhi delle concorrenti come una scintilla di vita. Un ricordo indelebile che sussurra loro che la bellezza, la vera bellezza, si nutre di coraggio e della gioia contagiosa di affrontare ogni sfida con un sorriso.

Il palcoscenico di San Giovanni in Fiore è stato invaso da un vortice di emozioni, mentre un cortometraggio straordinario ha tessuto con maestria una trama affascinante, rivelando il percorso epico di Miss Italia dalla sua nascita nel lontano 1939 fino alle sfide audaci che infiammano il nostro presente.

Una luce speciale è stata riservata alle leggende del passato, quei nomi che risplendono nell’Olimpo dell’eleganza come Sophia Loren e Gina Lollobrigida. Un tributo vibrante alle donne che hanno segnato il cammino di questo prestigioso concorso di bellezza. Ma la narrazione ha assunto una nuova vita grazie all’interpretazione delle giovani allieve del corso teatrale della Carli Fashion Academy.

Francesca Marchese ha guidato queste stelle nascenti, mentre i testi curati con sapienza da Carola Cesario hanno dato voce alla storia di Miss Italia. Le impeccabili coreografie, curate con passione da Lia Molinaro, hanno aggiunto un tocco di eleganza eterea a tutto lo spettacolo.

Con un’abilità straordinaria e grande professionalità, il presentatore della trentesima tappa di Miss Italia Calabria, Andrea De Iacovo, ha svelato la luce interiore delle concorrenti, evidenziando le loro caratteristiche uniche e attirando l’attenzione di tutto il pubblico sin dai primi istanti.

La magia di Miss Italia Calabria si è intrecciata con le note di Antonio Granato, vocalist principale delle 8 ugole d’oro dei Wacciuwari. Granato ha portato il suo carisma e la sua voce coinvolgente sul palco di questa prestigiosa kermesse. La sua esibizione ha creato un connubio perfetto tra la bellezza delle concorrenti e la potenza della musica.

A proclamare la vincitrice della trentesima tappa di Miss Italia Calabria è stata la giuria composta da: Antonello Martino (assessore del Comune di San Giovanni in Fiore), Giuseppe Pirillo (Framesi), Salvatore Garbato (truccatore delle dive), Francesco Spizzirri (ballerino e coreografo), Francesco Ciardullo (fotografo), Domenico Succurro (architetto), Fabrizia Laratta (imprenditrice), Merian Belcastro (dottoressa).

Con grande sorpresa e immensa gioia, Miss Miluna Calabria 2023 ha sottolineato di aver provato: «Un’emozione fortissima. Sono davvero felice. È stata una grande e bella soddisfazione. Cercherò di dare il meglio alla finalissima di Oriolo. Il mio sogno nel cassetto è far crescere la mia attività di equitazione a Locri e aiutare i bambini».

Il sindaco del Comune di San Giovanni in Fiore Rosaria Succurro ha dichiarato: «Ringrazio tutti per il successo dell’evento di Miss Italia che la città di San Giovanni in Fiore ha ieri ospitato con il calore e la partecipazione di sempre.

La bellezza va promossa e sostenuta ogni giorno, come noi stiamo facendo con il nostro territorio, fortemente legato alla storia e all’opera dell’abate Gioacchino da Fiore, studiato in tutto il mondo. Appuntamenti come quello di ieri sono molto importanti: consolidano l’immagine dei luoghi in relazione alle loro identità e sono di grande richiamo. Continuiamo ad investire nella promozione del territorio, puntando sulla bellezza in ogni senso e su sport, salute, natura e cultura».

Linda Suriano, esclusivista di Miss Italia Calabria, ha evidenziato che «Mentre il sipario cala sulla straordinaria serata di Miss Miluna Calabria 2023, il nostro sguardo è ora rivolto al futuro. Oggi, la carovana di Miss Italia Calabria si sposta a Tropea per un altro capitolo di magia e bellezza. Con ogni battito di ciglia, con ogni passo sulla passerella, il fascino e l’entusiasmo si rinnoveranno, alimentando il sogno e la speranza delle aspiranti miss.

Preparatevi a essere travolti da un’altra serata di pura eleganza e sorprese indimenticabili, perché il viaggio continua e la bellezza non ha confini».

× Invia la tua notizia!