Reggio Calabria

Progetto “Gesti silenti”, visita culturale a Reggio Calabria

L’Associazione “Monsignore Alessandro Vitetti” Odv Ets di Cirò, presieduta da Fausto Mingrone, il prossimo 20 gennaio effettuerà una visita culturale a Reggio Calabria. Nel programma previste diverse tappe come la visita al Museo Archeologico Nazionale; al Museo del Bergamotto e la visita al Duomo. L’iniziativa rientra nel progetto “Gesti silenti” ispirato alla vita e alle opere del Servo di Dio, mons. Alessandro Vitetti, il sacerdote nativo di Cirò, amatissimo dai fedeli per le sue doti umane e spirituali, per la sua vita esemplare votata alla carità, al servizio verso gli ultimi.

“Gesti silenti” è un percorso progettuale finanziato dalla Regione Calabria e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali articolato in diverse attività che si fondano su principi quali la socializzazione, l’integrazione e la solidarietà. Responsabile del progetto è Graziella Catozza, presidente del Cda Calabria Odv, la quale rimarca che la finalità del percorso progettuale è quella di considerare tutti gli aderenti dei protagonisti attivi e non dei semplici e passivi spettatori.

 Nell’anno in corso l’associazione guidata da Mingrone intende portare a termine diversi eventi destinati in particolar modo alla popolazione anziana o a chi vive situazioni di marginalità. Un progetto, dunque, che ha un chiaro ‘imprinting’ sinodale in quanto si propone di colmare vuoti affettivi e psicologici attraverso manifestazioni volte alla socializzazione e allo scambio culturale.

“Piccoli gesti silenti per fare del bene sempre e comunque senza clamore e senza mai far saper l’origine” questo era il pensiero di Mons. Vitetti che era sempre pronto ad aiutare gli altri ma sempre nel nascondimento, senza alcuna propaganda e rifuggendo ogni effimera vanità terrena.

Il progetto prevede anche eventi musicali, teatrali e artistici di vario genere che avranno la finalità di far conoscere approfonditamente la vita del ‘girovago di Dio’, così come Mons. Vitetti veniva chiamato dal popolo che tanto lo amava e che continua a mantenere di lui un ricordo molto vivo e intenso. Le attività sono in partenariato con le scuole del territorio e con l’associazione di volontariato “Anzianinsieme” Odv.

 

 

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!