Cosenza

Sicurezza stradale nella settimana dello studente all’IIS Nicholas Green a Corigliano Rossano

Sicurezza Stradale I.I.S. Nicholas Green - corigliano rossano

L’Organizzazione di Volontariato “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” continua la sua costante presenza nelle scuole al fine di sensibilizzare tutti, i giovani in particolare, all’educazione stradale, quindi, al rispetto assoluto delle regole del codice della strada.

Nella giornata di ieri ha partecipato alla “settimana dello studente” organizzata dagli studenti dell’I.I.S. “Nicholas Green” di Corigliano-Rossano nell’ambito di un incontro fortemente voluto dagli studenti ed incentrato sul tema della sicurezza stradale.

L’Ing. Fabio Pugliese, attraverso il racconto di tragici incidenti stradali purtroppo realmente avvenuti sulla famigerata e tristemente nota “strada della morte” in Calabria (e che hanno coinvolto molti giovani), ha voluto sensibilizzare gli studenti del “Nicholas Green” al rispetto delle regole del codice della strada invitandoli ad osservare, oltre alle regole più banali (uso del telefonino alla guida, stato di ebbrezza, velocità, distrazioni, ecc.), anche quelle più elementari e fondamentali del buon senso.

All’incontro è intervenuto anche Cosimo Laudone. Il papà di Luca, il ragazzo di Corigliano-Rossano che a 19 anni è rimasto vittima della strada Statale 106 il 10 gennaio 2022.

Tra l’emozione e la commozione di molti studenti, ha portato la sua testimonianza riuscendo a far capire ai ragazzi come cambia la vita di un genitore e, più in generale, di una famiglia dopo la perdita di un proprio caro in un sinistro stradale.

L’iniziativa si è conclusa con le domande degli studenti nell’ambito di un confronto durato oltre mezz’ora nel quale è intervenuto anche il Prof. Vito Nigro con un intervento significativo ed apprezzato dai ragazzi, oltre 300 tra quelli presenti in aula magna e quelli collegati tramite lim dalla classe.

Pulsante per tornare all'inizio
× Invia la tua notizia!