Sab. Dic 14th, 2019

Trebisacce: il sindaco Mundo interviene nell’ambito di un incontro dedicato alle associazioni operanti nella sicurezza territoriale

franco mundo - associazioni sicurezza territorio

Condividi

franco mundo

Il mondo delle associazioni, soprattutto quello che opera nell’ambito della sicurezza, rappresenta per noi, come Amministrazione comunale e come cittadini di Trebisacce, una grande ricchezza. La formazione, la crescita, l’apprendere, con la voglia di migliorare per mettersi sempre al servizio delle fasce più deboli sono prerogative di chi vive la società con spirito di sacrificio, abnegazione e desiderio di fare del bene.

Per tanto non posso che sostenere in pieno iniziative come questa, il Corso Safety – Sicurezza delle città, del territorio e dell’ambiente, posto in essere dal GERV – Gruppo Emergenza Radio dell’Alto Jonio e dalla Federazione Nazionale Pro Natura.

Ringrazio la dott.ssa Rosa Bertuzzi, già comandate di Polizia Locale, Pubblico ministero onorario e autore di testi in materia per il suo contributo formativo e Giuseppe Capaldo e tutti i volontari del territorio per la loro partecipazione.

Con questo parole il sindaco di Trebisacce, Franco Mundo, è intervenuto nell’ambito Corso Safety per la sicurezza nella città, tenutosi a Trebisacce, nella Sala San Francesco del Miramare Palace Hotel.

Il corso si è prefisso lo scopo di formare operatori Safety in materia di sorveglianza e assistenza sulle attività di supporto e sicurezza integrata.

Scopo primario del seminario di studio è quello di trasferire ai partecipanti le giuste competenze tecniche e professionali in tema dei compiti di accoglienza, instradamento, regolamentazione dei flussi anche in caso di evacuazione, osservazione e assistenza del pubblico, oltre che di sorveglianza punti di primo intervento.

L’operatore Safety ha spiegato la dott. Bertuzzi oggetto di queste due giornate di formazione per conto di un gruppo di volontari appartenenti a diverse realtà, è un operatore che si dedica alla sicurezza delle città.

Verrà fatta comunicazione alle prefetture di residenza dei singoli volontari che hanno partecipato al corso e superato all’esame, in quanto ognuno di loro diventa operatore Safety assistenza alle festa, fiere, manifestazioni, sicurezza della città, sicurezza del territorio e dell’ambiente.

E’ un lavoro di volontariato, senza scopo di lucro, anche se è previsto la possibilità di un rimborso spese, in presenza di un’apposita convenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Vuoi inviare la tua notizia?